Unicorno o cactus? Le manie fashion dell'estate

Eleonora Chiais

Estate che vai, mania fashion che trovi e in questo afoso 2017 tocca a unicorni e cactus dettar legge tra le fanatiche della moda: ecco i must have.
 

Unicorno o cactus? La moda dell'estate 2017 esplora le potenzialità di mantra fashion inesplorati (con risultati eccezionali). © Mango/Skip Hop/Irregular Choice


Unicorno o cactus? Ecco l’amletico dubbio modaiolo delle fashioniste di questa estate targata 2017 che, dopo essersi lasciate affascinare dalla flamingo mania (declinata tra seducenti tacco 12, praticissime espadrillas, flip-flop urban, camicette dal mood retrò, top in seta impalpabile, giacche modello kimono, ciondoli, orecchini, occhiali da sole con becco giallo applicato senza parlare degli immancabili materassini per il mare) dovranno destreggiarsi tra le tante punte della pianta grassa e l’unico corno dell’equino più glamour che le tendenze ricordino da lungo tempo. Come fare? Ecco qualche consiglio per una wish list dello shopping che sia al passo con i trend più strani del momento.
 

Unicorno mania: da dove arriva (e dove va?)

La t-shirt di Zara è impreziosita dalla doppia toppa con unicorni. © Zara

Il leggendario cavallo con un corno saldamente piazzato tra le orecchie e la coloratissima chioma, è un must della moda da almeno quattro stagioni. A firmare, per primo, il suo successo fashion è stato nientemeno che Jeremy Scott che ha proclamato l’unicorno mania inserendo questi animali leggendari nella sua collezione in passerella. Da allora sono dovuti passare altri tre anni (correva il 2016) prima che Nicole Kidman intercettasse il mantra fashion e optasse per un abito debitamente "unicornato" (firmato Alexander McQueen) in occasione di una première agli Academy of Country Music Awards.

E da allora lo scalpiccio di questi leggendari zoccoli non si è più fermato. Ecco, così, l’unicorno su t-shirt (quella di Zara è un must così come l’omologa firmata OVS che sprona a “Never stop dreaming”), zainetti (lo Zoo Pack Unicorn di Skip Hop è consigliato dai tre anni ma must have anche tra gli over) fino alle Unicorn Shoes che, disegnate dal brand Irregular Choice, sono state immaginate in ben due modelli, sneaker per le sportive e tacco alto per le fan dello stile più bon-ton.


Cactus moda estate 2017: cosa scegliere?

Il costume intero di Paul Smith è animato da una stampa che riprende un cactus. © Paul Smith

Ma non di sola mitologia zoologica vive la trendsetter dell’estate 2017 che, spiegano i diktat modaioli di stagione, per essere à la page dovrà alternare il corno del cavallo leggendario alle molteplici punte del cactus. Davvero? Sì. Ecco, infatti, che la pianta grassa diventa must have imponendosi nella moda dello Spring/Summer che propone appunto il cactus come protagonista su abiti e accessori.

Si parte dalla gonna a tubino rosa di TopShop debitamente “puntuta” per passare poi ai monili firmati Giolina e Angelo, alla camicia-cactus di foggia retrò proposta da Dalood, al (super glam) costume intero stampato di Paul Smith fino a (perché no?) la borsa di paglia con inserti verdi in vendita da Mango.

E anche il mare diventa spinoso, d’altra parte la moda non si ferma certo al margine del bagnasciuga…

Vedi anche

Annunci Google

Nessun commento per il momento.