Pantaloni palazzo: come sceglierli e come abbinarli

Eleonora Chiais

Pantaloni palazzo must have dell'Autunno/Inverno 2017-2018: eleganti nel daily look sono un'alternativa pratica e chic anche nelle mise della sera.

Pantaloni palazzo: i modelli morbidi e versatili sono must have nell'Autunno/Inverno 2017-2018. Per non sbagliare largo ai modelli total black come quello proposto da Zara in vendita a 39,95 €. © Zara


Pantaloni palazzo must have di stagione. Ben più eleganti rispetto ai "cugini" a zampa di elefante (rientrati anche loro, purtroppo, nel guardaroba di stagione), i pantaloni dall'orlo oversize e dalla gamba morbida sono il capo chiave della moda di tutti i giorni che non rinuncia (mai) a un pizzico di eleganza sofisticata per completare i look chic di signore e signorine. Già visti (e apprezzati) durante la scorsa stagione fredda, quest'anno i pantaloni a palazzo sono rientrati anche sulle passerelle più blasonate delle quattro capitali del fashion internazionale. D'altra parte, si sa, l'apprezzamento per questo modello ampio, morbido ed estremamente pratico è unanime anche perché - oggettivamente - si tratta di un capo che sta bene proprio a tutte.

Come abbinarlo, però? Ecco qualche consiglio per sfoggiare al meglio questo pezzo irrinunciabile della moda Fall/Winter.

Pantaloni palazzo vita alta (o media): a ciascuna il suo

Il pantalone fantasia di Club Monaco a vita media è in vendita su Zalando al prezzo promozionale di 117,50 €. © Club Monaco/Zalando

I pantaloni a palazzo, si diceva, stanno bene a tutte ma ogni modello ha la sua silhouette d'elezione. Per sfoggiare al meglio gli ultra modaioli modelli a vita alta (anzi, altissima), per esempio, è indispensabile essere abbastanza alte (o, in alternativa, ovviare alle carenze di Madre Natura con un bel paio di scarpe alte da selezionare tra i modelli più cool) mentre le più bassine allergiche al rialzo sul tallone dovranno preferire i pantaloni morbidi dalla vita media, che potranno essere indossati con semplici golf asciutti dall'orlo non troppo lungo.

E anche per nascondere i difettucci su fianchi e lato B - al di là dell'altezza - il modello più indicato sarà quello dalla vita regolare (da accostare magari con gilet in pelliccia, per mixare due pezzi forti della moda di stagione) mentre chi ha un fisico a clessidra farà meglio ad orientarsi su modelli dalla vita più alta.

Pantaloni neri a palazzo: passe-partout elegante

Il pantalone Boy & Girl di LiuJo ha un taglio a palazzo ed è in vendita a 199 €. © LiuJo

Una volta trovato il taglio più adatto alla propria silhouette, poi, largo alla fantasia negli abbinamenti e alla scelta del modello più adatto per ogni occasione. Per iniziare ad orientarsi in questo universo di pantaloni larghi dal fit morbido e chic, sarà preferibile cominciare dalla semplicità scegliendo la versione ultra elegante (e decisamente passe-partout) dei pantaloni neri a palazzo. Questo capo, infatti, è estremamente versatile e, per questo, è adatto sia al look più casual del tempo libero (con una felpa oversize e sneaker alte da portare allacciate fino alla caviglia) sia alla mise più austera della vita in ufficio (con un blazer, preferibilmente corto e magari doppiopetto, e una camicetta inamidata di foggia maschile).

Non solo, però. Perfetti anche per le serate mondane e i look delle feste, infatti, i pantaloni palazzo neri si abbinano meravigliosamente anche con mini top colorati e luminosi (da sfoggiare con un cardigan lungo) o con golf corti (modello crop top) da scegliere in una versione rigata per un look che ricordi l'eleganza dello stile parigino più chic.

Vedi anche

Annunci Google

3 Commenti

quando gurado tutti i pantaloni palazzo su una pagina http://stileo.it/donna/abbigliamento-donna/pantaloni-donna/pantaloni-a-palazzo non mi piacciono troppo perche' mi ricordano la moda di un tempo ma dall'altro lato sembrano molto eleganti. Insomma forse un giorno me li  metto...

Cara Pati, è vero che ricordano la moda di un tempo e secondo me è proprio per questa loro capacità di rimandare ai tagli del passato rileggendo la moda che fu sui gusti di oggi, che bisognerebbe averne (almeno) un paio nell'armadio. Per avvicinarti in modo "soft" provali in una versione non troppo ampia (con una semplice dolcevita e un paio di tacchi medi) poi - con il tempo e l'abitudine a vederteli addosso - osa tagli più larghi e abbinamenti un po' più inusuali!  

Grazie :-)