Cosa portare in viaggio? Segreti per la valigia perfetta

Eleonora Chiais

Cosa portare in viaggio? Il primo segreto è quello di scegliere pezzi poco voluminosi e facilmente abbinabili tra loro, capi versatili e accessori ridotti al minimo. Non solo, però.
 

Cosa portare in viaggio? La valigia perfetta dipende dall'occasione (e dalla compagnia) ma, in generale, meglio preferire pezzi poco ingombranti e facilmente intercambiabili. © olegdudko/123rf


Cosa portare in viaggio? Alla vigilia del meritato relax estivo il dubbio è tanto legittimo quanto diffuso ma non mancano i suggerimenti per confezionare - senza grosse difficoltà - la valigia perfetta per ogni occasione (e per tutti i tipi di spostamenti). In primo luogo, infatti, basta avere le idee chiare su cosa portare in viaggio (e cosa, invece, si può lasciare tra le mura domestiche senza grossi problemi) e poi partire per tempo, "armandosi" di una lista ad hoc – con elencato chiaramente tutto quello che non si può proprio dimenticare. Per compilarla in modo davvero impeccabile, quindi, ci si potrà organizzare con un planning dettagliato nel quale dovranno essere indicate tutte le occasioni già programmate per la propria parentesi fuori porta. Ma se questo vale in generale, però, ogni trolley ha le sue caratteristiche specifiche: ecco qualche dritta (fashion) a seconda della compagnia e dell'occasione.


Cosa portare in valigia (per un viaggio di lavoro)?

Se il viaggio è lavorativo il dress code è rigidamente prestabilito dall’occasione ma il periodo lontani da casa si può sfruttare per concedersi qualche piccolo “lusso” defaticante. Visto che le giornate saranno intense, per esempio, scegliete con cura il pigiama per la notte e organizzate al meglio il vostro beauty case prevedendo qualche coccola da concedervi quando, stanche, rientrerete in camera. Dal punto di vista strettamente modaiolo, invece, assicuratevi di avere con voi un buon numero di capi interscambiabili capaci, cioè, di completare al meglio i diversi abbinamenti. Volete essere fashion? Guardate ai consigli del look business casual oppure orientatevi alla moda anni 60 che, tra blazer rubati al guardaroba di lui e camicie dal taglio austero rigidamente inamidate, ha dettato le linee guida del dress for success.
 

Cosa mettere nella valigia del weekend con le amiche

Tra i più piacevoli periodi fuori casa, il fine settimana con le amiche richiede una grande attenzione fin dalla preparazione della valigia. In questo caso meglio confrontarsi prima della partenza con le proprie compagne di viaggio per premunirsi di accessori e bijoux da scambiarsi a vicenda per completare (anche) gli outfit di chi vi accompagna. Il risultato sarà molto positivo sia per il peso del bagaglio sia per la vena goliardica che, in una sorta di mercatino del baratto (momentaneo), assumerà questa gita fuori porta. E a proposito dei capi? Ovviamente molto dipende dalla meta ma, in generale, è vietato dimenticarsi un capo sporty chic (magari un jeans, a zampa, per una scelta modaiola ma estremamente pratica) e un abitino di foggia un po' più bon-ton, da sfoggiare durante gli aperitivi a base di chiacchiere tra ragazze!


Cose da portare in valigia per un viaggio romantico

Se lo scopo del viaggio è quello di concedersi una pausa di relax a due con il proprio partner è indispensabile ricordare di mettere in valigia capi pratici ma seducenti che possano essere perfetti sia per le lunghe passeggiate che per le cenette a lume di candela. Via libera così ai mini-dress da sfoggiare durante il giorno con un paio di semplici leggings, ai maxi cardigan da usare come soprabitini leggeri e alle scarpe dal tacco medio, comode di giorno ma adattissime anche per la sera.


Cose da portare in vacanza, destinazione mare

Quali sono, infine, le cose da portare in vacanza se la destinazione è il mare? In questo caso molto dipende dalla compagnia e dai propri propositi vacanzieri. Per un soggiorno più wild sarà utile optare per un bagaglio a base di costumi, parei e copricostume da completare con un paio di pantaloni lunghi e una felpa un po' più calda che si rivelerà indispensabile nelle serate più fresche. Nel caso in cui, invece, il mood della vacanza sia più chic sarà indispensabile affiancare al beachwear in senso stretto qualche abitino per le uscite serali, modaioli panta-pareo per le passeggiate pomeridiane e, magari, un vestito estivo elegante per le occasioni più formali. Lato scarpe, in entrambi i casi, via libera a zeppe e infradito gioiello.

Vedi anche

Annunci Google

Nessun commento per il momento.