Gonna a vita alta: consigli di stile per l'Inverno

Eleonora Chiais

La gonna a vita alta resta protagonista nella moda Inverno 2018 e, chic e disinvolta, s'impone nei look più ricercati della stagione delle feste.

Gonna a vita alta: il classico della moda donna torna in cima alla wishlist delle fashioniste anche nell'Inverno 2018. Per i party è perfetta la versione oro plissettata proposta da Yaskaren Plisse in vendita su Zalando a 49,99 €. © Yaskaren Plisse - Zalando


La gonna a vita alta è un sempreverde della moda e resta saldamente in cima alla whish list delle fashioniste anche in questo Inverno 2018. E il perché è presto detto. Chic per antonomasia ed eclettica per definizione, questa gonna si adatta sia alla mise del tempo libero che all'abbigliamento dell'ufficio (ma è ideale anche per i look festaioli) e, relativamente facile da abbinare, si presta a molteplici interpretazioni sul tema.

Resta qualche dubbio su come sfoggiarla al meglio nell’outfit? Ecco qualche consiglio di stile.
 

Gonna alta in vita: quale modello scegliere?

La gonna alta in vita impone sandali gioiello o scarpe con il tacco ed è perfetta anche nel look delle feste. Un esempio? Il modello di Zara con paillettes e frange in vendita a 59,95 €. © Zara

In primo luogo per scegliere la gonna a vita alta più adatta è indispensabile soffermarsi davanti allo specchio per studiare con attenzione la propria silhouette. Questa tipologia di capo, infatti, sta bene a tutte ma si declina su tagli diversi a seconda delle curve di chi lo sfoggia. Se il vostro fisico è asciutto e un po’ androgino la possibilità più indicata sarà quella di una gonna a vita alta tagliata a tubo mentre se avete curve da pin-up sarà preferibile orientarsi su modelli più morbidi e leggermente scampanati. Un'alternativa valida per tutte? Optate per un modaiolo taglio a palloncino che sarà l'ideale anche per le gonne a vita alta visto che permetterà di celare ogni difettuccio con un pieno di stile e classe adatti sia al giorno che alla sera.

Scelto il modello perfetto? Bene: ogni look potrà declinarsi su varie alternative ma, in linea di massima, esiste un consiglio universalmente utile che è quello di abbinare questo capo con scarpe dal tacco alto (décolleté preziose per le serate mondane da alternare a classiche Mary Jane) accessori capaci di slanciare ogni silhouette completando un abbigliamento austero e ricercato che difficilmente passerà inosservato.

Minigonna vita alta: come abbinarla?

La minigonna a vita alta si abbina con twin-set classici o con più contemporanee t-shirt stampate. Perfetta per un look young & casual da sfoggiare ogni giorno. © OVS

La gonna a vita alta è un’eredità della moda anni 50 e, per questo, l’abbinamento ideale prevede di indossarla con il più classico twin-set meglio se con la maglia tagliata a bolerino, quindi un po’ più corta. La minigonna a vita alta è, invece, un vero e proprio must del decennio modaiolo successivo e, quindi, richiede un mix diverso. Per realizzarlo via libera ad un'interpretazione più sbarazzina e leggermente rock da ottenere mixando a questo capo uno striminzito crop top (o, in alternativa, a una t-shirt da portare nella gonna dal taglio basic e vistosamente stampata) che renderà la minigonna a vita alta una scelta perfetta anche nel daily outfit più casual.

Lato accessori, invece, chi ama uno stile più bon-ton potrà orientarsi verso scarpe dalla punta arrotondata e dal tacco spesso mentre nel caso la scelta stilistica ricada su una lettura più young & smart del capo, nulla vieterà di mixarlo con anfibi decorati e calze particolari. Ancora un'alternativa, se il modello prescelto ha un taglio a tubino, ci si potrà anche rifare al business look della moda anni 80 accostandolo a una una camicia dal taglio maschile (molto fasciante) da portare con una giacchina o con un morbido cardigan dalla linee dritte e geometriche.

Vedi anche

Annunci Google

1 Commento

Pati

i modelli molto belli,mi piace portare le gonne.