Sognare morti: significato e numeri della smorfia

Grazia Fontana

Cosa significa sognare una persona morta? Il morto che parla, che si sveglia o che ride ha un preciso significato nell'interpretazione dei sogni, ma non sempre è negativo!
 

Sognare un morto che piange, che ride o che parla non ha sempre un significato negativo nell'interpretazione dei sogni, anzi! © HONGQI ZHANG / 123RF


Sognare un morto

La morte, nei sogni, è simbolo di cambiamento; indica, in generale, novità e prossima soluzione di problemi. Sognare un morto indica che la soluzione ai problemi è a portata di mano e bisogna solo avere il coraggio di afferrarla; è indice di buoni presagi e di prossima fortuna. Il simbolismo del sogno, tuttavia, ci riporta a noi, in quanto la persona morta rappresenta spesso l’alter ego del sognatore e tutti gli aspetti e le parti di noi che non intravediamo e non riconosciamo; si intuisce quindi l’aspirazione a cambiamenti radicali della personalità.

La simbologia dei morti, nei sogni, riporta sempre alla trasformazione; la morte è sempre un trauma e spesso i nostri sentimenti verso questa realtà sono contrastanti: a volte si prova sollievo misto a sensi di colpa, ma anche rabbia, abbandono, senso di vuoto. I morti, visti nei sogni, ci aiutano a superare e a metabolizzare questo evento, a prenderne meglio coscienza e a superare il trauma.

Numero della smorfia: 47


Leggi anche: Sognare un omicidio


Sognare morto che parla

Il morto che parla in sogno rappresenta il desiderio di ristabilire un contatto, una comunicazione con la persona morta, che probabilmente ci manca molto. Il sogno è un mezzo che tenta una pacificazione col trauma della morte, in modo da superare il distacco gradualmente e renderlo più sopportabile.

Numero della smorfia: 48


Sognare morto che mangia

Sognare un defunto che sta mangiando è un tipo di sogno che solitamente si lega ad un episodio del passato: spesso, infatti, si tratta di immagini legate al personale percorso esistenziale del sognatore e rappresentano scene di vita vissuta con la persona defunta e il conseguente inconscio desiderio di poter rinnovare quegli antichi momenti ed i sentimenti ad essi connessi. Inoltre, a livello onirico come a livello di realtà, l’atto del mangiare facilmente riflette un movimento psichico compensatorio, ovvero esprime il bisogno di integrare, in un ambito conscio, alcuni contenuti non ancora consapevoli: questo tipo di procedimento coincide con il meccanismo dell’elaborazione del lutto, motivo per cui proiettare determinate tematiche inconsce sull’immagine di un defunto che mangia può favorirne un’elaborazione conscia.

Numero della smorfia: 50


Sognare morto che si sveglia

L’immagine onirica del morto che si sveglia indica che c’è in noi qualcosa, legato al passato, che si sta risvegliando e sta ricomparendo nel presente: sentimenti, pensieri o abitudini che probabilmente non sono ancora risolte e cercano nuovamente spazio nella vita del sognatore per essere risolte.

Numero della smorfia: 47


Sognare morto che resuscita

Vedere un morto che resuscita e si risveglia può indicare che qualcosa nella nostra vita emozionale e psichica non è concluso del tutto, non è “morto” ma permane irrisolto nel nostro inconscio e il sogno ce lo sta ripresentando. Potrebbero essere vecchi desideri o pensieri che, per ragioni legate a ciò che viviamo nel quotidiano, stanno tornando attuali nella nostra sfera emotiva e prendono la forma di un morto che ritorna alla vita.

Numero della smorfia: 47


Sognare un morto vivo

È un tipo di sogno che inevitabilmente riconduce al passato del sognatore e che lo riporta a sentimenti ed emozioni luttuose e di mancanza non ancora superate. Sognare un morto vivo è solo una parte iniziale del processo di elaborazione del lutto, nasce infatti dal desiderio di ristabilire col defunto una connessione ed è una modalità per superare il distacco con un’adeguata gradualità, in modo da renderlo tollerabile, sino al momento in cui l’immagine onirica non si presenterà più. Naturalmente, sognare un defunto come quando era vivo rispecchia la mancanza, la nostalgia e l’affetto per quella persona ed è un tipo di sogno che può presentarsi per diversi anni, anche quando il processo di elaborazione del lutto può definirsi concluso.

Numero della smorfia: 9

 

Sognare morto che sorride

Sognare un morto che ride e che sta bene è un buon segno, è indice infatti di superamento e accettazione dell’evento luttuoso, cosa che ci consentirà di vivere con serenità l’assenza e il vuoto lasciato dalla persona defunta.

Numero della smorfia: 31
 

Sognare di parlare con un morto

Parlare con un morto è un tipo di sogno che riproduce il desiderio che la persona sia viva e che stia bene; la morte è un grosso trauma e sognare i morti come se fossero vivi è un passaggio fondamentale nell’elaborazione del lutto e nel prendere coscienza della realtà della morte.

Numero della smorfia: 9


Sognare di baciare un defunto

Sognare di baciare un morto è un tipo di sogno che spesso rispecchia il tentativo di superare una perdita dolorosa, diventando parte necessaria dell’elaborazione di un processo luttuoso e, per tal motivo, l’immagine si ripresenterà in sogno sino a quando non avremo superato quasi del tutto la mancanza del defunto. In tutti i sogni ma soprattutto in questo, è fondamentale ricordare con precisione le emozioni provate durante la notte o al risveglio: quando c’è assonanza tra le immagini oniriche e le emozioni provate, il sogno è di più immediata ed evidente comprensibilità. Se le sensazioni provate durante l’immagine del bacio, ad esempio, sono positive, possiamo leggerci benevolenza ed affezione, quasi un senso di protezione per il prossimo viaggio ultraterreno del nostro defunto.

Numero della smorfia: 31


Sognare cadaveri

Nei sogni, i cadaveri sono rappresentativi di antichi vissuti del sognatore: avvenimenti passati mal digeriti, vecchi rancori, fallimenti sentimentali. Il fine del sogno è quello di mostrare queste antiche dinamiche per ciò che ormai sono: cadaveri, oltre i quali dobbiamo necessariamente spingerci per superare questo turbamento psichico.

Numero della smorfia: 61


Sognare bambini morti

I bambini rappresentano la parte di noi stessi più autentica e pura; sognarli morti non deve spaventarci ma al contrario deve porre la nostra attenzione sul cambiamento, essendo la morte metafora di trasformazione e sull’eventualità che sia giunto per noi il momento di abbandonare modalità antiche ed infantili per passare a modi di essere più adulti e maturi.

Numero della smorfia: 38


Sognare un amico morto

La morte, nei sogni, ha un simbolico significato di cambiamento, di conseguenza non deve spaventarci. Sognare un amico morto indica un rinnovamento in positivo, nostro o anche dell’amico in questione, a livello personale o anche a livello lavorativo e sociale.

Numero della smorfia: 47

Annunci Google

Nessun commento per il momento.