Ottavo mese di gravidanza

La redazione
All'8° mese di gravidanza, manca poco al grande giorno! La futura nascita sta accaparrando il tempo e l'energia di tutta la famiglia. 

L'ottavo mese è caratterizzato dai preparativi per l'arrivo del nascituro.


Gravidanza, ottavo mese per la mamma

Incinta e all'ottavo mese, cioè a 31 settimane di gravidanza, la futura mamma ha preso un po' di chili (circa 10), ed è normale, attenzione però a non cadere nella trappola degli ultimi due mesi. Infatti, ci si muove sempre meno e il bambino consuma sempre più calorie. Sarebbe bene non prendere più di un chilo prima del termine, dunque mangiate latticini, a basso contenuto calorico e ricchi di calcio.

All'ottavo mese di gravidanza, la pancia è tesa (l'ombelico a volte è così tirato che fuoriesce) e la schiena si inarca sempre di più. I seni sono doloranti, il bacino tira e si verificano delle contrazioni indolori: tutto nella norma, dato che il corpo continua a prepararsi. Ricordatevi di mettere in pratica le cose imparate durante i corsi preparto: le posizioni comode, soprattutto il riassestamento del bacino, e gli esercizi di rilassamento. Infine, fatevi massaggiare! Stare in piedi stanca e le gambe sono pesanti, dunque state sedute il più possibile e dormite con le gambe leggermente sollevate. Un massaggio con una crema decongestionante vi darà una piacevole sensazione di freschezza e leggerezza.

Feto all'ottavo mese

All'ottavo mese di gravidanza, il bambino ha messo su un po' di curve. Si forma uno strato di grasso che gli consente di sopportare la temperatura esterna il giorno della nascita. Il feto pesa 2,5 chili e misura circa 50 cm alla fine dell'ottavo mese. La sua pelle diventa rosa, gli arti si allungano, le ossa si solidificano, le unghie ricoprono le punte delle dita della mano, ma non ancora quelle dei piedi. Ingurgita tanto liquido amniotico tenendo così in allenamento il proprio sistema digestivo. La placenta cresce per soddisfare le maggiori esigenze del bambino, in particolare di calcio. I polmoni continuano a svilupparsi in vista del grande giorno e il meconio (composto di muco, bile, detriti cellulari e grassi contenuti nel liquido amniotico), che sarà espulso alla nascita, si accumula nell'intestino. 
 
L'ottavo mese è anche il momento di prepararsi ai posti di blocco! La maggior parte dei bambini (95%) si gira , posizionando la testa verso il basso, pronta ad uscire per prima. Ma tutto può ancora cambiare nel corso del nono mese di gravidanza.
 

8 mesi di gravidanza: è tempo di...

Preparare l'arrivo del bambino: dovrete attrezzarvi un minimo. Innanzitutto preparate la borsa per l’ospedale con il necessario per voi e il bambino. Organizzate anche il ritorno a casa con il nuovo componente della famiglia: con l'aiuto del futuro papà, installate una culla, un angolino per i giochi, attrezzate il bagno e fate della casa un luogo sicuro.
 
Ecografia di accrescimento: dopo la consueta visita ginecologica (tra cui il controllo di peso, pressione sanguigna, larghezza del bacino, altezza dell'utero), è giunto il momento della terza ecografia, eseguita attorno a 32 settimane di gravidanza. Il medico controlla la corretta crescita del bambino, la sua frequenza cardiaca, la sua attività, il corretto funzionamento dei suoi organi, la sua posizione e quella della placenta e la quantità del liquido amniotico. Rispetto alla seconda ecografia, però, riuscirete a distinguere un po’ meno i lineamenti del bimbo.
 
Restare a casa: per ben due motivi. I trasporto e i cambi di programma potrebbero stancarvi. E, d'ora in poi, a partire cioè dalla 33esima e dalla 34esima settimana di gravidanza, è preferibile rimanere nei paraggi dell'ospedale. Approfittatene per leggere, fare bricolage, ascoltare musica, parlare con i propri cari e gli amici. 

Potrebbe interessarti anche: Tutti i mesi e le settimane di gravidanza

Copyright foto: Anna Bizoń /123RF 

Vedi anche

Annunci Google

Nessun commento per il momento.