Settimo mese di gravidanza

La redazione
7° mese di gravidanza, il bambino cresce così in fretta che non ha più spazio per muoversi! E la mamma, con la pancia sempre più tonda, dovrebbe fare altrettanto.

Al settimo mese di gravidanza il bombo ha sempre meno spazio per muoversi.


Gravidanza, settimo mese per la mamma

A partire dalle 27 settimane di gravidanza si entra nel settimo mese. Avete preso più o meno 7 chili: è difficile trovare la posizione giusta per dormire e per di più aumentano i disturbi minori: gambe pesanti, vene varicose, smagliature, emorroidi, stanchezza, pancia dura, disturbi digestivi. L'utero arriva fino al petto e comprime gli organi, il che non è per niente piacevole. Sicuramente, le contrazioni si fanno sentire più volte al giorno, segno che il corpo si sta preparando. Più il parto si avvicina e più la tensione sale: corsi in piscina, sessioni di yoga in coppia o di sofrologia sono tutte attività che consentono di familiarizzare con la maternità e di capire meglio come avviene una nascita. E se l'uomo mostra una certa preoccupazione all'idea di diventare papà, vale la pena provare le tecniche di aptonomia che offrono l'opportunità di instaurare una relazione col bambino e di trovare il proprio posto al vostro fianco.

Feto a 7 mesi

Al settimo mese, il vostro bambino è già pronto per vivere. Inghiotte una grande quantità di liquido amniotico, sviluppando il senso del gusto, mentre il suo corpicino prende un po' di rotondità. Alla fine del settimo mese di gravidanza, il bambino dovrebbe avere un peso di un chilo e mezzo e misurare circa 40 cm. Ragion per cui lo si sente meno muoversi ma rimane intellettualmente attivo: ascolta interessato la voce della mamma e di chi la circonda, oltre a ogni qualsiasi suono. I suoi movimenti respiratori e la sua temperatura interna si stanno stabilizzando, i nervi vengono protetti da una guaina (mielina) e si entra nell'ultima fase di maturazione del cervello che dura 20 anni! Adesso può seguire con lo sguardo una fonte di luce diretta sulla pancia. L'apparato digerente e i reni funzionano regolarmente e anche le unghie crescono. Ci vorranno ancora due mesi però, per perdere i lunghi peli che ricoprono il suo corpicino. Gli organi sessuali continuano a svilupparsi: se si tratta di un maschietto, i testicoli scendono nello scroto, se si tratta di una femminuccia gli ovogoni diventano ovociti primari.

7 mesi di gravidanza: è tempo di...

Controllare la propria salute: ormai siete abituate alle visite di routine. Questo mese non cambia nulla, stessi esami, stesse cause, stessi effetti, stessi trattamenti. Bisogna sempre avvertire il medico in caso di infezione, anche benigna perché può essere la causa di un parto prematuro. Bisogna inoltre bere molta acqua e privilegiare gli alimenti ricchi di ferro per evitare le carenze, frequenti a questo stadio della gravidanza.

Riposarsi: Il medico potrebbe insistere, e non a torto,perché vi riposiate! Infatti, molte donne smettono di lavorare al 7 ° mese di gravidanza. Quindi non vi sentite in colpa all'idea di ridurre le ore di lavoro, di chiedere aiuto per le pulizie di casa, per fare la spesa e via dicendo. Insomma, ascoltate il vostro corpo durante a 28, a 29 e a 30 settimane di gravidanza ! Solo così vi renderete conto dell'energia che vi resta. Per ridurre i rischi di parto pre-termine, bisogna evitare di stare in piedi a lungo, i carichi pesanti (non è il momento di rifare la cameretta del bambino) i viaggi faticosi, l'attività fisica (a parte la ginnastica dolce) e  soprattutto, lo stress.

Potrebbe interessarti anche: Tutti i mesi e le settimane di gravidanza

Copyright foto: Ferli Achirulli /123RF

Vedi anche

Annunci Google

Nessun commento per il momento.