Quinto mese di gravidanza

La redazione
Al 5° mese di gravidanza il bambino continua il suo sviluppo e diventa padrone di ogni suo mivimento. Durante queste settimane è importante anche fare l'ecografia morfologica.

Al quinto mese di gravidanza i seni sono gonfi e la pancia è sempre più rotonda.


A partire cioè dalla diciottesima settimana, dunque dall'inizio del quinto mese di gravidanza, è possibile sentire ogni piccolo movimento del bambino e si conosce già il ritmo del suo sonno. 

Gravidanza, 5° mese per la mamma

I seni della mamma sono gonfi e la pancia sempre più rotonda, ed ecco che si inizia ad assumere la postura tipica della donna incinta con la schiena arcuata per compensare la parte anteriore del corpo che pesa sempre di più. La stanchezza non fa più parte di voi ormai, però, a cinque mesi di gravidanza, potreste avere qualche leggero mancamento. Dopo uno sforzo abbastanza sostenuto, ad esempio, la respirazione si intensifica per far ventilare gli organi che stanno lavorando, per non parlare poi del volume ridotto della gabbia toracica in seguito all'aumento dell'utero che va a comprimere la parete addominale sul diaframma. Potreste avere molto caldo e sudare molto più del solito a causa dell'azione intensificata della ghiandola tiroidea che fa alzare la temperatura corporea. Infine, l'aumento del volume di  sangue può essere la causa di leggeri sanguinamenti (naso e gengive), di formicolii agli arti, pesantezza alle gambe o di altri disturbi come varici e emorroidi. 
Le soluzioni: seguire i trattamenti consigliati dal medico e utilizzare qualche trucchetto per limitare i danni, come dormire con le gambe sollevate, evitare i calzini che comprimono le caviglie, i bagni caldi che dilatano i vasi sanguigni, e di stare in piedi 12 ore su 24 per evitare il gonfiore alle gambe. Non preoccupatevi se notate delle vene sporgenti sulla pelle, sono soltanto dei piccoli capillari dilatati che scompaiono dopo il parto.

Feto a 5 mesi

Il movimento del bambino a tutte le ore del giorno e della notte conferma il suo corretto sviluppo e fa parte della sua crescita. Un feto al quinto mese di gravidanza, misura 30 cm e il suo peso è di quasi 0,7 kg e succhia già il dito! A 19 settimane di gravidanza, alla ventesima settimana, e a 21 settimane ci sono nuovi sviluppi: la pelle si ispessisce (ma è rossa e rugosa dal momento che il grasso sottocutaneo non si è ancora formato) e la  "vernice caseosa", una sostanza grassa che compare a 22 settimane di gravidanza, la protegge. Inoltre compaiono i primi capelli simili a fili di seta. 

Gravidanza, 5° mese: è tempo di…

Imparare a controllare la respirazione: grazie ai corsi pre-parto imparerete fin da subito a rilassarvi o a sopportare il dolore controllando la respirazione e ad assumere posizioni comode. Se non si ha la possibilità o l'intenzione di frequentarli, non esitate a chiedere al vostro ginecologo di indicarvi alcuni semplici esercizi da fare a casa. 

Ecografia al 5° mese di gravidanza: la visita è la stessa del quarto mese, con l'aggiunta di un'ecografia, la seconda e probabilmente la più interessante alla quale assisterete! Infatti, a questo stadio della gravidanza, si vedono meglio il bambino, il suo profilo, le manine davanti alla bocca, i suoi movimenti, i suoi riflessi (si ritira quando il piedino tocca la parete addominale!) e il sesso. Si chiama "ecografia morfologica" perché, per 30 minuti, vengono analizzate con precisione le strutture fisiche esterne del bambino. Viene calcolata la sua crescita grazie a varie misure tra cui il diametro della testa e dell'addome. Si avrà così un resoconto dettagliato del suo sviluppo e qualche foto ricordo!

Potrebbe interessarti anche: Tutti i mesi e le settimane di gravidanza

Copyright foto: Vitaly Valua /123RF

Vedi anche

Annunci Google

Nessun commento per il momento.