Neonato di 7 mesi

La redazione
A 7 mesi il neonato cresce e continua a fare dei progressi ogni giorno. Resta seduto, afferra facilmente i giocattoli che lo circondano, mangia con il cucchiaino, balbetta, insomma, cresce!

Il neonato a 7 mesi potrebbe cominciare a gattonare.


Sviluppo motorio del neonato a 7 mesi

Il bambino riesce a restare seduto sempre più a lungo. Anche se gli piace molto rimanere così, attenzione, perché questa posizione lo stanca. E soprattutto, può sbilanciarsi avanti e indietro ad ogni momento. Gli piace molto anche essere tenuto in piedi. Vi accorgerete d’altronde che ha sempre più forza nelle gambe.
Quando è sdraiato, il bambino si rigira sempre più facilmente. Solleva il busto quando è sdraiato sia supino che prono. Tuttavia, il bambino non è ancora capace di mettersi in posizione seduta da solo. Quando è prono, comincia a strisciare. Dopo qualche tempo comincerà a gattonare.
Proprio perché il bambino fa progressi e ha più libertà di movimento, bisogna sorvegliarlo per evitare che si faccia male.

Neonato a 7 mesi, cosa fa?

Anche la sua agilità si sviluppa. Afferra gli oggetti con entrambe le mani ed è capace di farli passare da una mano all’altra. È proprio verso i sette mesi che comincia a buttare tutto per terra. È una tappa importante della sua crescita, perché gli permette di prendere coscienza del fatto che gli oggetti continuano ad esistere anche se non li vede. È il momento di giocare a nascondino con lui.
Il bambino riconosce adesso in modo chiaro i suoni e la loro provenienza. Conosce anche il suo nome. I suoni che emette continuano ad evolvere. Assomigliano sempre di più a delle sillabe. Gli specialisti chiamano questa fase “lallazione”. Per stimolare l'apprendimento del linguaggio, parlare con il bambino è fondamentale.
A questa età, potrete cominciare a dargli dei libri e a raccontargli delle storie. Vedrete che gli piacerà molto girare e rigirare le pagine. Scegliete dei libri di cartone o di plastica, con tanti disegni colorati. Come tutti gli altri giocattoli che lo circondano, questi libri finiranno per essere masticati.
Il bambino distingue sempre più chiaramente le persone che conosce dagli estranei. Piange anche più spesso quando viene separato dalla sua mamma: è la cosiddetta ansia da separazione.

Alimentazione del neonato a 7 mesi

Questo mese, l’alimentazione del bambino evolve ancora. Può cominciare a mangiare qualche pesce (sogliola, merluzzo). Potrete anche dargli un po’ di formaggio e di prosciutto cotto

Potrebbe interessarti anche: La crescita del bambino mese per mese

Copyright foto: Oksana Kuzmina /123RF

Vedi anche

Annunci Google

Nessun commento per il momento.