24 settimane di gravidanza

La redazione

Alla ventiquattresima settimana di gravidanza siamo ancora nel secondo trimestre, e la mamma potrebbe avvertire delle contrazioni.


Gravidanza, 24 settimane: le contrazioni di Braxton Hicks

Alla 24esima settimana di gravidanza, si potrebbero sentire alcune le contrazioni di Braxton Hicks. È un fenomeno del tutto normale per la preparazione dell’utero alla nascita. Tuttavia, se le contrazioni durano per molto tempo o se sono troppo frequenti, sarebbe meglio rivolgersi a un medico. Al momento della contrazione, la migliore soluzione è distendersi con le gambe piegate cercando di rilassarsi e applicando una fonte di calore sulla pancia oppure fare direttamente un bagno caldo.

Un altro dei sintomi presente in questo periodo è quello della ritenzione idrica, che aumenta il gonfiore ai piedi e alle caviglie

 

Feto a 24 settimane

Il bambino cresce ancora: il peso del feto è di 800 grammi e adesso misura 30 cm.  Si muove molto ed ha quasi le sembianze del futuro neonato, solo gli occhi sono ancora chiusi, ma i capelli continuano a crescere e le ciglia sono ben formate. Nei tre mesi successivi, ovviamente, aumenterà ancor di più di peso grazie alla formazione dei muscoli e allo sviluppo degli organi. In questo momento, i polmoni sono in parte sviluppati; se si dovesse verificare un parto prematuro, il bambino potrebbe sopravvivere grazie ad una terapia intensiva, anche se si potrebbero verificare dei casi di disabilità permanenti.


Potrebbe interessarti anche: Tutte le settimane di gravidanza

Vedi anche

Annunci Google

Nessun commento per il momento.