6 settimane di gravidanza

La redazione
Durante la sesta settimana di gravidanza l'embrione potrebbe iniziare a fare dei movimenti impercettibili.


Embrione a 6 settimane

A questo stadio, l'embrione di 6 settimane misura circa 12 millimetri. La testa è più grande rispetto al resto del corpo e il volto inizia a prendere forma: il naso è appiattito, la bocca inizia a svilupparsi, compare anche la lingua e gli occhi sono ricoperti da una membrana che costituirà, poi, la palpebra.
Iniziano ad apparire i primi accenni delle dita e si formano alcune parti del cervello, insieme alla cartilagine e alle ossa e appaiono testicoli e ovaie. Compaiono anche i primi riflessi, come il succhiare e lo stringere. 

Sei settimane di gravidanza per la mamma

Questa settimana, l'ormone beta-HCG raggiunge i massimi livelli e i malesseri della mamma sono sempre più frequenti.
L’apparato digerente della mamma potrebbe diventare più lento e dunque causare problemi di stitichezza; la salivazione potrebbe aumentare e si potrebbe avvertire un senso di pesantezza alle gambe, a causa della cattiva circolazione del sangue, accompagnata da crampi, dovuti anche alla carenza di vitamina B e magnesio.
Pertanto, è bene non sovraffaticarsi, e prendere appuntamento con il ginecologo, perché proprio tra la sesta e l’ottava settimana è importantissimo fare una prima visita per controllare lo sviluppo dell'embrione ed evitare che si verifichi, ad esempio, una gravidanza extrauterina.

Potrebbe interessarti anche: Tutte le settimane di gravidanza

Vedi anche

Annunci Google

Nessun commento per il momento.