Quarta settimana di gravidanza

La redazione
Alla 4a settimana di gravidanza, i sintomi della mamma si acuiscono; il cuore del bambino inizia a battere e il suo sangue a scorrere. 


Gravidanza, 4 settimane per la mamma

Durante le prime settimane di gravidanza, l’utero preme sulla vescica: ciò spiega il bisogno frequente di urinare. Inoltre, il seno aumenta di volume e sensibilità e anche le areole iniziano a scurirsi e a crescere. La futura mamma potrebbe avvertire delle fitte leggermente dolorose al basso ventre, ma questa sensazione è dovuta alla crescita dell’utero.
La gravidanza provoca, inoltre, una sovrapproduzione di ormoni che sono alla base di un aumento della temperatura basale, di disturbi del sonno e di una grande stanchezza. 

Embrione a 4 settimane

In questi sette giorni, il bambino si sviluppa molto rapidamente. Passa infatti in una settimana da 1,5 a 5 mm di lunghezza. Gli organi vitali continuano a crescere e appaiono i primi abbozzi delle braccia.

Le visite mediche

Oltre al normale controllo ginecologico, è bene fissare anche un appuntamento con il dentista perché eventuali carie o gengiviti non curate potrebbero provocare un ascesso, ossia la presenza di batteri che potrebbero causare un'infiammazione e, di conseguenza, produrre le prostaglandine, ormoni che vanno ad agire sull'utero provocando contrazioni. “Basti sapere che alcune induzioni di parto vengono fatte con farmaci contenenti questi ormoni” ci spiega la Dottoressa Monica Semeraro, Iscritta al Collegio Interprovinciale delle Ostetriche di Milano, Lodi, Monza e Brianza. 

Potrebbe interessarti anche: Tutte le settimane di gravidanza

Vedi anche

Annunci Google

Nessun commento per il momento.