Voglia di sesso: come aumentare (e poi soddisfare) il desiderio

Elena Bianchi

Il desiderio femminile va coltivato: che si tratti di aumentarlo o placarlo, il percorso coinvolge non solo l'aspetto fisico ma anche lo stile di vita: ecco come fare.

Il desiderio sessuale si scatena nel cervello: ecco perché, per aumentarlo o inibirlo, è importante considerare anche lo stile di vita. © puhhha/123RF


Desiderio femminile: premesse

Prima di affrontare il calo o l’eccesso di desiderio sessuale, è bene chiarire che l’appetito erotico è intriso di non solo di ormoni (gli estrogeni, che raggiungono picchi nei giorni precedenti all’ovulazione) e di fantasie hot ma anche di fattori che, con il sesso, hanno poco a che vedere: l’educazione, la cultura e i suoi tabù e lo stile di vita sono infatti elementi in grado di fungere da inibitori o propulsori delle pulsioni. E se, come ripetono i sessuologi, il cervello è il primo organo della sessualità, è evidente come, prima di risolvere un calo o un eccesso di libido, è importante considerare il contesto. Inoltre, a differenza degli uomini in cui il desiderio sessuale si manifesta nella pubertà e rimane pressoché invariato fino all’andropausa (complice il calo di testosterone), nella donna cresce negli anni, in maniera direttamente proporzionale all’esperienza, raggiungendo la sua completezza intorno ai 35 anni. Ovvero quando vi è la piena consapevolezza del proprio corpo. Insomma, mentre negli uomini è una vera e propria pulsione, nella donna è più simile a una sorgente, che sgorga e poi cresce, complice la possibilità di lasciarla scorrere. Non è un caso se negli uomini si manifesta con maggior vigore al mattino (in coincidenza del picco di testosterone) mentre nelle donne la sera quando, una volta archiviata la giornata, è libera di abbandonarsi ai sensi.


Desiderio sessuale: come riscoprirlo

La premessa spiega perché molto spesso, più che disturbi fisici, all’origine del calo del desiderio femminile, ci siano cause psicologiche: dallo stress della vita quotidiana alla routine di una coppia che non è più gratificante, passando per la mancanza di sonno. Chiarito questo, per riscoprire i sensi è necessario, anzitutto, riscoprire se stesse e la propria vita a due, in una sorta di vero e proprio decluttering volto a fare chiarezza eliminando il superfluo. Viceversa, il rischio è tradire, cedere alla tentazione di cercare altrove - fuori da sé e fuori dalla coppia - ciò che, invece, è sotto gli occhi. Solo dopo essersi guardate dentro, si può coinvolgere il partner per iniziare un nuovo viaggio insieme alla riscoperta del desiderio. Il percorso è costellato di sessioni di preliminari e massaggi erotici per riappropriarsi della fisicità e di giochi di ruolo per abbattere tabù e concedersi fantasie erotiche.


Voglia di fare l’amore: riconoscerla

Se il desiderio di fare l’amore è una fame insaziabile è importante, anzitutto, sfatare la deriva ninfomania, un vero e proprio disturbo della sessualità da affrontare con specialisti. Per riconoscerla basta farsi una semplice domanda e darsi un’onesta risposta: quanto mi appaga la sessualità? Perché se fare l’amore è anche un atto di generosità, quando il piacere egoistico e personale travalica allora è sintomo che qualcosa non va.


Ho voglia di…sesso! Come affrontarla

Sfatata questa deriva, la voglia di fare l’amore è cosa sana, buona e giusta che le donne possono, finalmente, dopo millenni di costrizioni, concedersi senza sentirsi in colpa. Dall’autoerotismo (non solo se single, anche in piccanti giochi di coppia) al sexting, perfetto per placare diurni attacchi erotici, dal sesso con sex toys (da sole o in due) a quello nei luoghi proibiti, passando per il sesso anale e quello tantrico, fino alle sperimentazioni più hard - dal sesso a tre alle orge di lusso -, è tutto lecito: l’importante è vivere la propria sessualità con responsabilità ma senza costrizioni. Il segreto per placare il desiderio è concederselo, realizzarlo, nutrendolo, a sua volta, di desiderio in un atto di pure generosità: verso se stesse o verso il partner è solo un dettaglio.

Vedi anche

Annunci Google

Nessun commento per il momento.