Gel lubrificante: come si usa, quando e a cosa serve

Elena Bianchi

Da usare non solo in caso di secchezza vaginale ma anche per accendere i sensi, i gel lubrificanti sono alleati di una felice vita erotica. Ecco tutto quello che c'è da sapere. 

I gel lubrificanti a base siliconica non andrebbero usati insieme ai sex toys. © arturkurjan/123RF


Lubrificante intimo: quando e perché usarlo

Si usa per giocare con un sex toys, si usa per masturbazioni più morbide, si usa per una penetrazione anale e naturalmente si usa anche in caso di secchezza vaginale: le volte in cui è utile avere a portata di mano un gel lubrificante sono più d’una e per lo più vanno a braccetto con diversivi erotici in grado di accendere i sensi e la fantasia. A differenza della saliva, i gel non evaporano e hanno una gradevole profumo mentre, rispetto alla vaselina - l’alternativa più gettonata fino a qualche anno fa -, non danneggiano il preservativo. Senza dimenticare il fatto che i gel intimi, ipoallergenici, evitano di scatenare fastidiose irritazioni.


Lubrificanti: quale scegliere

Si fa presto a dire lubrificanti: in commercio, però, ne esistono svariati modelli. La prima distinzione riguarda quelli a base acquosa - trasparenti e composti da naturali sostanze emollienti sono i più consigliati dagli specialisti - e quelli a base siliconica, in grado di garantire performance più durature ma che non (sempre) vanno bene se accoppiati ai sex toys. In queste due macro categorie si trovano poi le novità degli ultimi tempi: da quelli profumati (e naturalmente commestibili, per fellatio golose) a quelli con vitamina E, Ylang Ylang, Guaranà e Aloe Vera - perfetti per massaggi erotici - fino a quelli stimolanti, in grado d’indurre - a seconda dei principi attivi - un effetto risaldante, rinfrescante o seta, ce n’è per tutti gusti.

Meritano una segnalazione a sé O, il gel stimolante Durexrealizzato e provato dalle donne per le donne” - secondo un test della casa madre il 79% delle signore che l’ha “ha affermato di aver raggiunto l’orgasmo” - e Foria, il gel creato dal collettivo Aphrodite group con una miscela di olio di cocco e cannabis che sarebbe in grado di scatenare orgasmi multipli e lunghi fino a 15 minuti.


Gel lubrificante: istruzioni per l’uso

Usare il gel lubrificante è un gioco piccante, un preliminare nei preliminari: se ne prende una noce e con le dita si massaggia la vagina, il clitoride, l’ano oppure la punta del pene. Per effetti hot (o cold), basta scaldarlo tra le mani o ricordarsi di metterlo in frigo prima dell’uso. Se invece il gel è funzionale all’utilizzo di un sex toys, basta spalmarlo sulla superficie del giocattolo.

Da sapere: se poi si usa il preservativo è meglio non esagerare così da non rendere il lattice troppo scivoloso. In generale, per evitare la trasmissione di batteri, prima della penetrazione (soprattutto anale), è buona abitudine rimuovere quello utilizzato per il massaggio e spalmarne di nuovo sulla punta del pene o all'ingresso della vagina.

Vedi anche

Annunci Google

Nessun commento per il momento.