Sesso in auto: top 5 delle posizioni per fare l'amore

Elena Bianchi
Come fare l'amore quando la passione travolge gli amanti in auto? Spostandosi sui sedili posteriori - con le dovute precauzioni - e scegliendo le migliori posizioni in macchina. Ecco la top 5.

Scomodo ma travolgente, il sesso in auto va fatto assicurandovi di essere al riparo da occhi indiscreti (il rischio sono sanzioni).


La posizione del loto

Nella posizione del loto, l’uomo è seduto con le gambe incrociate e la donna è a sua volta seduta sulle ginocchia di lui. È una posizione piuttosto facile da eseguire (soprattutto se gli spazi sono ridotti) che procura grande soddisfazione e piacere alla coppia. Inoltre, se all’uomo piace così tanto è perché è lui ad avere il controllo e a gestire il ritmo e l’intensità dell’atto, cingendo la vita e i glutei della partner con le mani. 

Il cavallo a dondolo

Ecco la posizione che, in pochissimo spazio e con il minimo sforzo, grazie al dondolio dei corpi regala intensi momenti di piacere. Gli amanti sono entrambi seduti con le gambe divaricate: occhi negli occhi, i corpi sono vicinissimi, l’uomo divarica le cosce e unisce le piante dei piedi dietro la schiena della donna che, a sua volta, cinge il dorso del partner con le gambe.  

Gambe in spalla

La donna è supina, ma appoggiata sui gomiti, con le gambe appoggiate sulle spalle dell'uomo che sta inginocchiato davanti a lei: in questa posizione per fare l'amore, variante più compatta della posizione del missionario, la penetrazione è profonda e il contatto tra gli amanti è ravvicinato, visti anche gli spazi ridotti.

La smorzacandela

Facile, comoda, intima e in grado di assicurare intenso piacere a entrambi i partner, nella posizione della candela gli amanti sono entrambi seduti: l’uomo ha una gamba distesa e una piegata sotto la natica, la donna è seduta su di lui, le braccia sono puntellate a terra e le gambe sono appoggiate sulle spalle di lui. In questo gioco d’incastri la fatica è minima ma i risultati sono massimi.

Il cucchiaio

Nella variante compatta della posizione pecorina i bacini dei partner sono incollati, le natiche si muovono sinuose all’unisono: l'erotismo è al massimo. La donna è inginocchiata, di spalle, tra le gambe divaricate dell’uomo che è seduto e con le mani ne sorregge il dorso. La mani della donna sono appoggiate sulle cosce di lui per avere maggiore controllo: in questo modo, senza fatica, riesce a praticare ampi movimenti, sia in su e in giù, sia circolari. 

Copyright foto: Fotolia

Annunci Google

Nessun commento per il momento.