Autoerotismo: vademecum per piccanti giochi a due

Elena Bianchi
Masturbarsi in coppia è uno dei modi più intimi e complici per condividere e scoprire la sessualità: l'autoerotismo non è (solo) una pratica da vivere in solitudine ma una via privilegiata per accendere la passione.

Autoerotismo: la masturbazione in coppia è un modo intimo e complice per accendere la passione.


Sdoganato il tabù dell’autoerotismo, assodati i benefici della masturbazione, sono sempre di più le coppie che sotto le lenzuola si lasciano andare a piccanti e intimi giochi a due. Situazioni e momenti da condividere per incrementare la conoscenza dell’altro, approfondire le rispettive fantasie e divertirsi. Ecco qualche consiglio stilato da Lelo, leader mondiale nella produzione di sex toys perfetti per vincere le ritrosie e (ri)accendere la passione. 

Donne che si masturbano: liberati dal pregiudizio

La masturbazione è spesso vissuta come un atto privato eppure condividerla con il partner può regalare grandi sorprese. La prima regola è lasciare fuori dalle lenzuola il pregiudizio e “pensare alla masturbazione come a un qualsiasi altro atto sessuale” spiegano da Lelo. D’altra parte è proprio così: “distinzioni arbitrarie tra cosa è sesso e cosa non lo è non fanno altro che ostacolare la libera espressione, soprattutto quando si tratta della stimolazione manuale o con un vibratore”. Per prima cosa, dunque, iniziate “semplicemente ad accarezzarvi insieme al partner, senza pensare alla masturbazione come a un preliminare”.

Come masturbarsi: rilassata e attenta

Un atteggiamento rilassato aiuta a comunicare al partner il desiderio di provare qualcosa di diverso e a mostrarsi disponibile alle sue richieste. Complici e intimi “vi trovate nell’invidiabile situazione in cui potete mostrare all’altro quello che davvero volete, sessualmente parlando, e allo stesso tempo scoprire lo stesso del partner - spiegano da Lelo -. È un’occasione imperdibile, non sprecatela: siate oneste e chiare su quello che cercate e prestate ascolto ai desideri di lui”. 

Masturbarsi fa bene: annulla le distanze

Grazie alla tecnologia che annulla (quasi) tutte le distanze, masturbarsi in coppia è un modo per stare vicini senza condividere lo stesso spazio: basta un computer o uno smartphone e lo show a uso e consumo del rispettivo piacere sessuale può avere inizio.

Copyright foto: Fotolia

Vedi anche

Annunci Google

Nessun commento per il momento.