Orgasmo: 5 bugie e 5 verità

Barbara Costa
L’orgasmo. Misterioso per alcune, ben noto per altre. Il piacere legato alla sessualità è pieno di luoghi comuni. Diventate imbattibili in materia con 10 vero / falso.

Tutte le donne possono raggiungere l'orgasmo. Ecco qualche bugia smascherata e qualche verità del re dei piaceri.


L’orgasmo, dal greco "essere pieno d’ardore, di voglia ardente", è la risposta fisiologica che si verifica in fase di massima eccitazione sessuale. È spesso sinonimo di estremo piacere, e può ben essere chiamata "la piccola morte". Rilascia due proteine neurologiche, l’ossitocina e la prolattina, che provocano una profonda sensazione di benessere. Se la definizione precisa di orgasmo è ancora piuttosto confusa (la rivista scientifica Review Clinical Psychology ne cita 26 diverse) e le sensazioni fisiologiche provate variano da un individuo all'altro, la ricerca tende a concordare su almeno due punti: 

- L'orgasmo fornisce un’intensa sensazione di piacere;
- Questa sensazione non è limitata a una zona precisa ma colpisce tutto il corpo.

Inoltre, l'orgasmo può essere raggiunto in due modi: con il partner durante il sesso, o da sole attraverso la masturbazione. Scopriamo insieme tutte le verità su questo momento di massimo piacere.

Lo scopo del sesso è di raggiungere l'orgasmo

Falso. L'orgasmo non è un obiettivo in sé. Ciò che conta, è soprattutto l’istante. Si può benissimo stare bene senza avere un orgasmo! Ecco qual è la magia dell'amore.

Ci sono due tipi di ragazze: le vaginali e le clitoridee

Falso. Tutte le ragazze possono provare questi due tipi di orgasmo. L'orgasmo clitorideo è più riconoscibile perché è breve, facile da attivare e causa tra l’altro degli spasmi. L'orgasmo vaginale è più lungo e soprattutto più diffuso, ed è per questo che provoca questa sensazione di "onda anomala".

Un orgasmo clitorideo è inferiore a un orgasmo vaginale

Falso. La sensazione è solo diversa. Inoltre, alcune donne preferiscono l’orgasmo clitorideo, altre l’orgasmo vaginale e viceversa.

L'orgasmo può curare il singhiozzo

Vero. La masturbazione è raccomandata in caso di singhiozzo persistente. Testato e approvato.

Le donne godono meno facilmente rispetto agli uomini

Falso. Le donne possono godere tanto quanto gli uomini. È la sessualità delle donne, con più tabù e meno conosciuta di quella degli uomini, che ha portato a questo luogo comune. 

Ci sono 4 diversi tipi di orgasmo

Vero. Il clitorideo è un po' la star degli orgasmi, il più noto. Quello vaginale il più misterioso e meno facile da raggiungere. Con il doppio orgasmo, vaginale e clitorideo, si vince il terno al lotto. Infine, con l'orgasmo multiplo, si arriva al settimo cielo tante volte di fila.

Se la donna non raggiunge l'orgasmo, è colpa del suo partner

Falso. Anche se il vostro partner può farvi a raggiungere l'orgasmo in vari modi, è anche compito della donna dire cosa le piace (e non) a letto. La comunicazione è essenziale per la sessualità di una coppia.

Le donne che si masturbano spesso hanno più probabilità di raggiungere alte vette con il loro uomo

Vero. Le donne che hanno l'abitudine di masturbarsi fino all'orgasmo hanno maggiori probabilità di raggiungerlo con il loro partner. È un modo per conoscere i propri bisogni sessuali e come soddisfarli.

Orgasmo, un biglietto per la felicità?

Vero. Durante l'orgasmo, il cervello secerne endorfine, molecole responsabili della sensazione di piacere e relax.

L’orgasmo riduce il rischio di cancro al seno

Vero. L'orgasmo è veramente utile per la nostra salute: oltre a secernere la "molecola della felicità", rilascia anche un ormone speciale, l'ossitocina, che riduce significativamente il rischio di cancro al seno.

Copyright foto: iStock

Vedi anche

Annunci Google

1 Commento