Nozze 2.0, wishlist e colletta: il regalo perfetto si fa online

Giulia Vola
"Lista Nozze Online" è la rivoluzione dei matrimoni in tempi 2.0. I futuri sposi creano una "wishlist", gli invitati decidono quale desiderio realizzare. Che, con la crisi, spesso è proprio la festa del fatidico giorno.  

Lista Nozze Online è il sito dove i futuri sposi possono scrivere la loro whishlist e grazie alla colletta degli invitati realizzarla.


È "la lista nozze per non fare la lista nozze e ricevere denaro" spiegano dal sito, senza giri di parole. Con i tempi che corrono, una manna dal cielo. Insomma, i soldi non sono mai abbastanza, il lavoro è precario, sposarsi costa caro e dei regali inutili nessuno sa più che farsene. Ecco perché, Lista Nozze Online - il nuovo progetto di Growishstartup leader in Italia per le raccolte di denaro sul web - è destinato a fare breccia tra le giovani coppie che mai avrebbero osato chiedere del denaro ma non vedevano l'ora di riceverlo.

Anche perché ormai va così: le coppie prima vanno a convivere, poi si sposano. Quindi, dell'ennesimo servizio di piatti, posate o pentole proprio non hanno di certo bisogno. Tanto più che, in tempi di (semi) recessione, la spesa degli invitati per il regalo di nozze è precipitata a circa cento euro a persona. Quando non è stata soppiantata dalle collette di gruppi formati anche da 15 persone: succede in un terzo dei casi, rivela un'indagine realizzata a giugno 2014 dall'Istituto di ricerca Iterion. Con tutti i problemi logistici del caso: invitati che abitano in città diverse, che non si conoscono, che non si mettono d'accordo. Insomma, se bypassare il gruppone e presentarsi con una busta piena di euro non è molto elegante, la soluzione arriva dalla Lista Nozze Online che altro non è se non la colletta di tutti senza che nessuno debba occuparsi di nulla.

Funziona così: i futuri sposi creano una wishlist, una lista dei desideri - che può includere di tutto, da un viaggio a un elettrodomestico, da una somma di denaro per realizzare un progetto a un oggetto di design - che gli inviati possono consultare e decidere come finanziare. A differenza delle classiche liste nozze che rendevano la scelta obbligata (oltre che vincolata al rivenditore, a meno di non fare duecento liste diverse con il risultato di non chiuderne nemmeno una) in questo caso ciascuno può decidere dove destinare i loro regali e quale desiderio avvicinare alla realtà. Ogni volta che qualcuno fa un versamento i futuri sposi vengono avvisati con una notifica e ogni volta che ne hanno voglia (o bisogno) possono trasferire il denaro sul proprio conto corrente bancario, per utilizzarlo come meglio credono

Anche per pagare lo stesso matrimonio, s'intende. D'altra parte avere a disposizione dai 35 ai 60mila euro - tanto costa, in media, la festa di nozze secondo i dati dell'Osservatorio nazionale di Federconsumatori, salvo le cerimonie low cost che, comunque, non scendono sotto i 12mila - non è roba da tutti.

Tanto semplice quanto geniale, grazie al web la nuova vita della colletta non è mai stata così appagante. Soddisfatti gli sposi e soddisfatti gli invitati, tutti vissero felici e contenti.   

Copyright foto: Istock

Vedi anche

Annunci Google

3 Commenti

Sempre e per sempre lista nozze online... la cosa più pratica che sia stata inventata... Io la sto facendo per il viaggio di nozze con Given2 e sono molto soddisfatta :)

Già! è un servizio utilissimo soprattutto quando si è sommerse da mille pensieri per l'organizzazione delle nozze! Dopo aver letto questo articolo mi sono convinta di utilizzare listanozzeonline.com e ne sono felice perché è totalmente gratuito, non ci sono costi nascosti e hanno un servizio clienti presentissimo, sono disponibilissimi e rispondo sempre molto velocemente a tutte le mie richieste! 

Ciao Michela, anche io sto usando Given2 
e sono soddisfatta al 100%... La cosa che mi ha fatto scegliere Given2 , è stata la modalità di pagamento.. loro sono gli unici che non ti prendono commissioni dai regali... trasparenza al 100%!!! 

Buon matrimonio a tutte...sposine!!!! ;)