Cuscino portafedi: fai da te e originali

Valentina Segatori

Ecco qualche idea originale e da fare a mano per realizzare un cuscino portafedi particolare e personalizzato.
 

Ecco qualche idea originale e facile da realizzare per cuscini portafedi a tema. © speedfighter/123RF


Il cuscino portafedi è un accessorio che può essere personalizzato nella maniera più giusta per adattarlo allo stile e al tema del matrimonio. Oltre quello classico, bianco e con i fiocchettini in raso che fissano gli anelli, ce ne sono alcuni, facilissimi da creare anche per le più inesperte, che danno un valore aggiunto alle nozze e fanno risparmiare anche qualcosina sulla spesa generale. Ecco qualche idea creativa.


Cuscino portafedi shabby chic

Portafedi in stile shabby chic. © Pinterest @Etsy.com

Se il matrimonio è a tema country o vi piace lo stile un po' retrò e anticato scegliete un portafedi shabby chic. Prediligete, quindi, i materiali naturali, come il legno e i colori a contrasto come il marrone ed il bianco. Avrete bisogno solo di un piccolo scrigno (o una scatolina) in legno e due rose in tessuto (anche i fiori finti andranno benissimo) e posizionate i fiori uno vicino all'altro all'interno della scatola. Appoggiate poi gli anelli proprio sopra la corolla, facendo in modo che i petali tengano ben salde le fedi. Aggiungete sull'altra facciata dello scrigno dei cuoricini in legno con la dicitura scritta in pennarello "lei e "lui" in parallelo ai rispettivi anelli e fissateli con la colla a caldo.



Cuscino portafedi tema mare

Portafedi per matrimonio a tema mare. © Pinterest @de.dawanda.com

Se, invece, il vostro matrimonio è a tema mare allora non c'è "cuscino" più giusto del guscio di una capesanta. Lavatelo e pulitelo a fondo, in modo da eliminare non solo i residui di mollusco, ma anche l'odore di pesce. Lucidatelo, poi, con uno straccio bagnato e asciugatelo per bene con un panno in cotone. Prendete poi due nastrini azzurri in raso e attaccateli uno vicino all'altro al centro della conchiglia con una goccia di colla a caldo. Annodate un anello per ogni laccetto et voilà, un portafedi originale e a tema.




Cuscino portafedi all'uncinetto

Portafedi ad uncinetto. © Pinterest @Anayeli

Per i matrimoni più classici, che però vogliono un pizzico di originalità che li differenzi un po' dallo stile tradizionale, si può optare per un cuscino portafedi in uncinetto. Questo, ovviamente, è riservato alle più pratiche e a chi per hobby fa il lavoro a maglia, ma volendo, con un po' di tempo e pazienza si può sempre imparare per l'occasione. Scegliete la forma che più vi piace, procuratevi il materiale  e lo schema adatto a realizzarlo e seguite passo per passo le istruzioni. Anche chi non l'ha mai fatto riuscirà a creare con le proprie mani qualcosa di unico. Cucite poi sull'estremità del vostro cuscino un laccetto bianco con cui annodare le fedi.

Annunci Google

Nessun commento per il momento.