Giarrettiera sposa: l'intimo che strizza l'occhio alla tradizione

Nina Segatori

Con un significato che non tutte conoscono, il lancio della giarrettiera arriva da tempi molto lontani. Ecco tutto quello che c'è da sapere su questo indumento intimo da sposa.

Il lancio della giarrettiera è un rituale ancora in voga, considerato di buon auspicio. © Oleg Troino/123RF


Il lancio della giarrettiera è per la sposa una tradizione che si è conservata nel tempo arrivando ai giorni nostri. Interrogandosi sul galateo del matrimonio, molte si chiedono se sia necessario indossare questo capo e soprattutto se si debba davvero svolgere il rito del lancio durante le nozze. 
 

Giarrettiera da sposa

La giarrettiera da sposa non è altro che un vezzo da portare, che ha un'utilità più simbolica che reale. La tradizione vuole, infatti, che tutte le donne indossino questo capo il giorno delle proprie nozze come portafortuna. Quest'usanza scaramantica, poi, viene abbinata ad un altro gesto propiziatorio: quello di indossare qualcosa di blu. Così, spesso, è proprio la giarrettiera blu ad essere indossata dalla sposa scaramantica, perché pur essendoci, rimane nascosta.
 

Il lancio della giarrettiera

Il rituale del lancio della giarrettiera nasce in Francia nel XIV secolo: era la prova che il matrimonio era stato consumato, così ogni invitato celibe doveva ritrovarsi nella camera nuziale, per accaparrarsene un pezzo, come portafortuna. Negli anni, poi, si è trasformato in un momento goliardico in cui è lo sposo a sfilare la giarrettiera alla neo moglie, per poi lanciarla agli uomini presenti. In pratica è una sorta di lancio del bouquet, però in versione maschile. Alla fine, la donna che ha preso il bouquet, deve ballare con il fortunato che ha afferrato la giarrettiera.
 

Dove si mette la giarrettiera

Gamba destra o sinistra? Per quanto la domanda sembri sciocca, il dilemma è reale. C'è chi non ama le regole e sceglie di indossarla sulla gamba che preferisce ma in realtà, secondo la tradizione, la giarrettiera va sempre a destra, sopra il ginocchio. 


Giarrettiera blu

Il galateo delle tradizioni nuziali vogliono che la sposa, tra le altre cose, indossi qualcosa di blu. Quindi è usanza comune abbinare il colore all'indumento intimo, in modo da portare una tonalità tanto scura, mantenendola nascosta, senza stonare con la mise matrimoniale. Si può scegliere tra una giarrettiera totalmente azzurra o un modello bianco che abbia solo il nastrino ed il fiocchetto colorato. Insomma, è un modo per unire "l'utile" al dilettevole, rispettando con un solo accessorio più tradizioni.


Giarrettiera per sposa: prezzi

Comprare una giarrettiera non è un'operazione esosa. Ci sono infatti di tutti i tipi, ma soprattutto di ogni prezzo: si parte da una super economica a 2 euro fino ad arrivare a cifre piuttosto alte per quelle di maggior pregio. Una giarrettiera buona ad un prezzo medio può essere acquistata a circa 20 euro, ma tutto dipende dal modello e dal tessuto. Anche a metà si trovano giarrettiere belle e soprattutto molto particolari.

Vedi anche

Annunci Google

Nessun commento per il momento.