Testimone di nozze: tutto quello che c'è da sapere

Valentina Segatori
Il testimone di nozze è un ruolo importante e implica diversi compiti durante i preparativi del matrimonio e la cerimonia. Ecco come sceglierlo e tutto quello che c'è da sapere.

Il testimone di nozze è una persona cara o un parente stretto che aiuta gli sposi in tutti i preparativi e firma l'atto di certificazione.


Oneri e onori per il testimone di nozze, che da sempre riveste un ruolo importante nel giorno delle nozze e durante i preparativi. Essere, infatti, la spalla destra dei futuri sposi non è cosa da poco e comporta delle mansioni speciali da portate a termine...anche a costo della vita! Scherzi a parte, le commedie americane romantiche ci insegnano quanto il testimone di nozze sia fondamentale nel giorno del fatidico sì, sia a livello psicologico che materiale. Ecco come sceglierlo e tutto quello che c'è da sapere.

Come scegliere il testimone di nozze

Uno dei compiti più difficili per i futuri sposi è quello di scegliere chi avere al proprio fianco il giorno del matrimonio. Di solito la scelta cade sui parenti più stretti, come fratelli, sorelle o cugini, ma niente impedisce che si possa investire del ruolo un amico fidato. In questo caso, però, la faccenda è più complicata, perché molto spesso si ha paura di deludere qualcuno scegliendo come testimone una persona diversa. L'imperativo è, quindi: mai farsi "comandare" da questo tipo di remore e scegliere in tutta libertà seguendo il cuore. Gli amici capiranno ed accetteranno di buon grado.  La legge chiede due testimoni, uno per coniuge, ma la tradizione vuole che ne se scelgano anche quattro o più.

Compiti del testimone di nozze

Il testimone ha diversi compiti importanti, primo fra tutti quello di essere accanto al futuro sposo o sposa in tutti i momenti dei preparativi. Non solo, è anche custode delle fedi nuziali, che consegnerà al prete al momento giusto. Sempre lui/lei organizza l'addio al celibato e l'addio al nubilato e sceglie gli scherzi più simpatici che gli sposi troveranno al loro rientro a casa dopo le nozze. Il compito, però, più importante e significativo di tutti è quello di firmare l'atto che certifica la validità del matrimonio, sia a livello legale che religioso. Infine, alla parola "discorso", alzata in coro dai commensali durante il banchetto, sarà il primo a spendere parole commoventi nei riguardi degli sposi.

Regalo speciale per il testimone di nozze

La tradizione vuole che gli sposi regalino ai propri testimoni di nozze una bomboniera speciale e più preziosa rispetto a quelle riservate agli altri invitati. Rappresenta un modo elegante per ringraziarli dell'impegno preso e dimostrare loro affetto e gratitudine. L'idea più classica di tutte è quella di scegliere un gioiello per la testimone della sposa ed una penna preziosa o dei gemelli da polsino per lo sposo. Tante, però, sono le varianti fantasiose rispetto alla tradizione, come un viaggio, un abito griffato o un oggetto d'antiquariato. Non c'è limite alla fantasia, basta rispettare i gusti dei testimoni.

Copyright foto: Fotolia


Vedi anche

Annunci Google

Nessun commento per il momento.