Nomination Grammy 2018: Jay-Z pigliatutto

Eleonora Chiais

La sessantesima edizione dei Grammy Awards si svolgerà a New York il prossimo 28 gennaio: Jay-Z campione assoluto di nomination.
 

Nomination Grammy 2018: Jay-Z sarà in gara nella serata che si svolgerà a New York il prossimo 24 gennaio con ben 7 candidature. © Kika Press


Annunciate le nomination per la sessantesima edizione dei Grammy Awards che, dopo una lunghissima assenza dalla Grande Mela, torneranno in quel di New York con la premiazione-show allestita in quel di Madison Square Garden per il prossimo 24 di gennaio. E nella gran serata newyorkese il protagonista annunciato sarà Jay-Z che, con il suo controverso 4:44, ha fatto man bassa di candidature.

In gara per l'Album of the Year (contro Awaken, My Love! di Childish Gambino, DAMN di Kendrick Lamar, Melodrama di Lorde e 24K Magic di Bruno Mars) il marito di Beyoncé sarà in lizza anche come Record of the Year (per Story of O.J. che dovrà vedersela, in questo caso, con Redbone di Childish Gambino, Luis Fonsi & Daddy Yankee ft. Justin Bieber con il loro Despacito, HUMBLE di Kendrick Lamar e ancora 24K Magic di Bruno Mars e Melodrama di Lorde), come Song of the Year (per 4:44 e gli avversari in questo caso saranno ancora Despacito poi Issues di Julia Michaels, 1-800-273-8255 di Logic e That’s What I Like di Bruno Mars) nonché Best Rap Performance, Best Rap/Sung Collaboration (per Family Feud featuring Beyoncé), Best Rap Song, Best Rap Album e Best Music Video. Insomma, tantissimi grammofoni potenzialmente all'orizzonte ma Jay-Z non sarà, ovviamente, da solo nella sua corsa verso il successo.

Nella categoria Best Pop Solo Performance, per esempio, la "lotta" sarà tra Kelly Clarkson con Love So Soft, Kesha con Praying, Lady Gaga con Million Reasons,  Pink con What About Us ed Ed Sheeran con il tormentone Shape of You mentre per il titolo di Best Pop Vocal Album si sconteranno Coldplay con Kaleidoscope EP, Lana Del Rey con Lust for Life, Imagine Dragons con Evolve, Kesha con Rainbow, Lady Gaga con Joanne e ancora Ed Sheeran questa volta con ÷ Divide.
 

Potrebbe interessarti anche: Grammy Awards: i vincitori degli ultimi anni

Vedi anche

Annunci Google

Nessun commento per il momento.