Grande Fratello Vip: esce Carla Cruz, entra (ed esce) Raoul Bova

Giulia Vola

Carla Cruz lascia la casa del Grande Fratello Vip, Raoul Bova ci mette piede (ma solo per scherzo), Jeremias Rodriguez commuove e Lorenzo Flaherty e Serena Grandi finiscono in nomination. Ecco la seconda puntata.  


Piove, senti come piove fuori dalla casa del Grande Fratello Vip, avrà pensato Carla Cruz, la modella eliminata dal pubblico con oltre il 45% dei voti. La seconda puntata del reality condotto da una Ilary Blasi in versione Iena va in onda con un sottofondo scrosciante che disturba l’audio per tutta la sera, regala qualche chicca e due nuove nomination: Lorenzo Flaherty e Serena Grandi.

Nonostante le interferenze atmosferiche, nell’appartamento più spiato d’Italia la vita dei concorrenti scivola simile al copione di un film a episodi. Primo: la love story. Quella tra la modella - a quanto pare il fidanzato a casa, lo chef Simone Rugiati, è storia finita da 3 mesi - e Jeremias Rodriguez, il fratello di Cecilia e Belén, interrotta sul nascere: i cinematografici baci (diretti da Simona Izzo?) non hanno convinto il pubblico.

Secondo: il passato doloroso. Archiviato l’amore, il tatuato Rodriguez porta in scena il nonno che l’ha cresciuto, racconta di quando è morto di tumore e poi abbraccia la sorella Cecilia dicendole con voce rotta: “Ti amo, sei la cosa più bella che ho, dopo Santiago”. Melenso quanto basta.

Terzo: la sorpresa (?). Quella di Raoul Bova - ultimamente un po' ingrassato - che entra nella casa con tanto di valigia, gela gli inquilini, conquista il pubblico e poi, nel confessionale, confessa il siparietto: “Volevo dirvi che era tutto uno scherzo”. A proposito di chi avrebbe mandato per 4 settimane a Tristopoli indica Cristiano Malgioglio e Serena Grandi. Poi aggiunge: “Serena, ho sentito un odio violento nei miei confronti”. Umorismo discutibile.

Quarto: la smentita. Il protagonista qui è Luca Onestini, l’ex tronista di Uomini e Donne che ha scoperto di non essere poi così tanto amato dal pubblico: incassato il 36% delle nomination non è uscito per un pelo. Fascino da rivedere.

Quinto: “il mattatore di Tristopoli” e la matrigna. Parliamo di Cristiano Malgioglio e Simona Izzo, il primo intento a lanciare una battuta sull’altra e a sfoggiare eccentrici turbanti - dopo aver entusiasmato il pubblico con una doccia in vestaglia -, la seconda che, da madre dei concorrenti quale si era proposta si è rivelata più che altro una matrigna (ammettendolo, per fortuna).

Vedi anche

Annunci Google

Nessun commento per il momento.