Emma Marrone derubata: narcotizzata ad Ibiza

Nina Segatori

Emma Marrone in vacanza ad Ibiza è stata narcotizzata e poi derubata. La cantante spaventata è tornata subito in Italia.
 

Un post condiviso da Emma Marrone (@real_brown) in data:


Spavento nella notte per Emma Marrone, che in vacanza ad Ibiza accompagnata dalle sue amiche e collaboratrici Francesca Savini (la manager) e Alessandra Naskà (l'autrice), è stata narcotizzata mentre dormiva e derubata degli oggetti di valore. Ad accorgersene proprio le tre ragazze, che dopo un risveglio un po' troppo traumatico, si sentivano tutte stranamente intorpidite e frastornate. Una sensazione molto strana e poco naturale che le ha insospettite.

Guardandosi intorno, infatti, si sono poi accorte che mancavano oggetti di valore e soldi e hanno così capito di essere state narcotizzate e derubate. I ladri hanno usato questa tecnica per agire indisturbati, anche se la Marrone e le amiche erano in casa, e per assicurarsi che non venissero svegliate dai rumori. Così, sedate, non si sono accorte di nulla, se non al risveglio.

Un'esperienza traumatica che ha spaventato tanto la cantante da decidere di anticipare il volo e ripartire subito, nonostante avesse affittato la casa per un mese e la vacanza non fosse ancora finita. Per ora, però, non è arrivata alcuna conferma ufficiale e pare sia già tornata a lavorare, ospite del concerto di Franco Battiato in Sicilia.

Vedi anche

Annunci Google

Nessun commento per il momento.