Cathriona White: la famiglia accusa (ancora) Jim Carrey

Eleonora Chiais

“Non ha contribuito alle spese per il funerale di Cathriona White”, la famiglia della make up artist irlandese punta ancora il dito contro Jim Carrey, l’ex fidanzato della giovane suicida.
 

Cathriona White: la famiglia riaccende la polemica con Jim Carrey e lo accusa di non aver contribuito al pagamento delle spese per il funerale.


Jim Carrey ancora nei guai per la triste vicenda della ex fidanzata Cathriona White. Secondo quanto riporta l'Indipendent, infatti, la madre della giovane - morta suicida nel settembre del 2015 dopo una massiccia assunzione di psicofarmaci che le sarebbero stati procurati illegalmente proprio dall’attore - accuserebbe Carrey di non aver contribuito, a differenza di quanto aveva promesso, alle spese dei funerali della giovane.

Brigid Sweetman, così, di comune accordo con il marito, avrebbe deciso di presentare un esposto alla Corte Superiore della California per costringere l’attore di The Mask a rispettare le sue promesse. All’indomani della cerimonia funebre, infatti, l’attore canadese aveva annunciato che avrebbe aiutato la famiglia in questo momento delicato fornendo il suo contributo economico. Un proclama mediatico che però ad oggi, secondo quanto sostiene la famiglia di Cathriona White, non avrebbe ancora avuto un seguito concreto con gran disappunto degli “ex suoceri”.

Ma i problemi di Jim Carrey - che ultimamente è apparso molto invecchiato ed evidentemente sofferente anche in pubblico - non si limitano a questo: l’attore, infatti, a seguito della stessa triste vicenda nel 2018 sarà processato addirittura per omicidio colposo visto che, secondo le accuse dell'ex marito della giovane vittima, sarebbe stato proprio lui a fornire alla ragazza i medicinali con i quali lei si sarebbe poi tolta la vita. E non basta ancora. Secondo la madre di Cathriona, infatti, Carrey sarebbe l'unico reale responsabile della vicenda visto che, secondo la donna, l’attore avrebbe contagiato sua figlia con una malattia sessualmente trasmissibile e proprio a seguito del contagio avrebbe deciso di togliersi la vita.

Una vicenda difficile e comunque disperata sulla quale però, a questo punto, potrà esprimersi solo il giudice.

Copyright foto: Kika Press

Vedi anche

Annunci Google

Nessun commento per il momento.