Paolo Villaggio è morto: Fantozzi va in paradiso

Eleonora Chiais

Morto Paolo Villaggio: l'annuncio arriva dalla figlia che, su Facebook, saluta l'attore che interpretò Fantozzi: "Ciao papà, ora sei di nuovo libero di volare".
 

Paolo Villaggio è morto a Roma dopo qualche giorno di ricovero: l'attore che interpretò il mitico ragionier Fantozzi aveva 84 anni.


Paolo Villaggio è morto nella Clinica Paideia di Roma nella quale era ricoverato da qualche giorno. L'indimenticabile ragionier Ugo Fantozzi, così, è volato in paradiso all'età di 84 anni lasciando dietro di sé una lunghissima carriera, molti personaggi illustri e un post su Facebook della figlia che l'ha salutato con un semplice: "Ora sei di nuovo libero di volare".

Un volo, quello di Villaggio, che durante la sua carriera terrena ha avuto alti e bassi. Nato a Genova il 30 dicembre del 1932, infatti, l'attore conobbe la gloria per i suoi personaggi grotteschi e umoristici che - dal professor Kranz a Giandomenico Fracchia e fino al mitico Fantozzi - lo consacrarono idolo al botteghino ma, contemporaneamente, bersaglio della critica.

Una critica che, però, tornò parzialmente sui suoi passi consegnandogli, a Venezia nel 1992, un Leone d'oro alla carriera, omaggio artistico per le sue parti più strutturate e drammatiche come i ruoli interpretati per Federico Fellini,  Lina Wertmüller e Mario Monicelli. Dunque eclettismo e ironia parole d'ordine di una vita dedicata alla recitazione e agli scandali, una vita che adesso si chiude lasciando dietro di sé un grande vuoto.

Copyright foto: Kika Press

Vedi anche

Annunci Google

Nessun commento per il momento.