Kate Middleton ad Ascot, il principe Filippo in ospedale

Eleonora Chiais

Giorni frenetici per la famiglia regale inglese tra il compleanno di William, gli eventi mondani ad Ascot e il ricovero, improvviso, del 96enne Principe Filippo.
 

Giorni impegnativi per la Royal Family tra Ascot (dove Kate MIddleton ha sfoggiato un look in pizzo total white), il compleanno di William e il ricovero del Principe Filippo.


Giornate impegnative in quel di Kensington Palace e dintorni con Kate Middleton e famiglia costretti a destreggiarsi tra impegni frenetici. In primis c'è il Royal Ascot 2017, la settimana dedicata all'ippica (e alle mise elaborate) che è, da sempre, un appuntamento imperdibile per la Royal Family al gran completo. Per presenziare alla manifestazione la Duchessa di Cambridge ha optato per un abito in pizzo bianco di Alexander McQueen completato dall'immancabile cappellino (color panna) e da un tocco malizioso con il tessuto vedo-non-vedo della gonna che lasciava intravedere le regali gambe. Una scelta che, comunque, è piaciuta agli addetti ai lavori che non hanno evitato di sottolineare l'incredibile somiglianza di questa mise con quella, firmata Dolce&Gabbana, nella stessa occasione da Kate l'anno scorso. Un abito in pizzo anche quello che, però, aveva la gonna un po' più lunga e una vezzosa balza sull'orlo inferiore. Tant'è, look che vince si cambia... poco. 

Gli impegni a corte, però, non sono solo equestri. Il 21 giugno, infatti, è il compleanno di William che, con l'inizio di questa estate 2017, soffia su 35 candeline e mette fine - simbolicamente - alla sua gioventù visto che, dopo il ritiro dalle scene istituzionali del nonno Filippo, sarà lui che - a partire dal prossimo autunno - accompagnerà la Regina/nonna nel tour de force dei suoi impegni mondani istituzionali. Nel frattempo, però, celebrare il compleanno è d'obbligo. I festeggiamenti, fanno sapere da corte, saranno privati e familiari e tutto sarà celebrato in versione domestica "salvo sorprese".

Sorprese che, parzialmente, sono già arrivate e sono tutt'altro che belle anche se non realmente preoccupanti. Dopo la prima giornata ad Ascot, infatti, il principe Filippo è stato ricoverato nella clinica londinese King Edward VII di Marylebone ("per precauzione" spiegano i portavoce) dopo che il medico di corte ha identificato tutti i sintomi di un'infezione in corso. Niente di preoccupante, comunque, e infatti la Regina Elisabetta non ha rinunciato ad Ascot così come William è stato invitato a non venir meno alle celebrazioni del suo compleanno. Insomma, il regal-mantra è "don't panic" e il Principe Filippo, fa sapere un portavoce della famiglia, "è di ottimo umore". Come sempre, d'altra parte.

Copyright foto: Kika Press

Vedi anche

Annunci Google

Nessun commento per il momento.