Morgan contro Emma: "Ha la paranoia della classifica"

Eleonora Chiais

Morgan contro Emma torna sul discorso Amici e, in un'intervista a Il Giorno, si dice amareggiato: "La parola giusta per descrivere la mia disavventura è mobbing".
 

Morgan contro Emma in un'intervista a Il Giorno: "Lei e Ramazzotti hanno la paranoia della classifica".


Morgan contro Emma oltre che, ovviamente, di nuovo contro Amici dopo le polemiche culminate in querela. L'artista parla con Il Giorno rivangando questa esperienza (dalla quale di definisce "amareggiato") e spiegando che, a suo parere, "la parola giusta per descrivere la mia disavventura è mobbing". Un'accusa pesante che Morgan giustifica chiedendo: "Più che suonare Bach, parlare di Endrigo, cantare George Michael, cosa potevo fare?".

Largo poi all'attacco diretto a Emma Marrone, la cantante salentina chiamata per sostituirlo in giuria secondo Morgan non ha nulla a che spartire con l'idolo del cantante che, spiega, è nientemeno che David Bowie. Lui, continua infatti, "ha sempre fatto dischi dissonanti, fuori dal coro. Mica come quelli che hanno la paranoia di ripetere il successo dell’album precedente e l’ossessione di andare in classifica. Secondo lei Ramazzotti pensa a fare il disco o andare in classifica? Esistono dischi di Emma Marrone che non siano fatti con lo stesso obiettivo?".

Dalla collega, per ora, non arriva risposta e, allo stesso modo, preferisce tacere, almeno per il momento, la padrona di casa Maria De Filippi. Ma una risposta, probabilmente, non tarderà ad arrivare. E saranno ancora scintille.

Copyright foto: Kika Press

Vedi anche

Annunci Google

Nessun commento per il momento.