Blake Lively e Ryan Reynolds: storia di un amore perfetto

Eleonora Chiais

Blake Lively e Ryan Reynolds sono una delle coppie più invidiate di Hollywood. Il loro segreto? "La base è l'amicizia". Non solo, però...

 

Blake Lively e Ryan Reynolds sono sposati dal 2012: il loro amore, dicono i fan, è assolutamente perfetto.

 

Blake Lively e Ryan Reynolds si guardano con amore genuino, Blake Lively e Ryan Reynolds non perdono occasione di lodarsi a vicenda, Blake Lively e Ryan Reynolds si supportano, insomma, Blake Lively e Ryan Reynolds sono la coppia perfetta. Ecco alcune delle certezze più granitiche dell'Internet dei tempi moderni dove l'amore tra i due attori, genitori bis nella privacy più assoluta, non smette di scatenare occhi a cuoricino, commenti euforici e un po' di (sana) invidia, che si declina sul mantra, trasformato in obiettivo della vita, "trova un uomo che ti guardi come Ryan Reynolds guarda Blake Lively".

Belli sono belli, innamorati pure e secondo i più, in epoca di divorzi illustri (Brangelina, Bennifer ...) che limitano la concorrenza, sono pure in pole position per diventare LA coppia d'oro di Hollywood. Qual'è il segreto, però?

Impossibile citare con certezza tutti gli ingredienti, ma provare a ricostruire la ricetta della perfetta liaison è un esperimento con il quale occorre senz'altro cimentarsi. Ecco i cinque ingredienti essenziali della (riuscita) storia d'amore tra Blake e Ryan.

 

Blake e Ryan non perdono occasione di lodarsi a vicenda: è questo il segreto dell'amore?

Mi piaci (e te lo dico)

Al numero uno ecco gli apprezzamenti reciproci, pubblici e ininterrotti. Lui dice di lei che gli ha insegnato ad essere più empatico, che è stata la sua cura per l'ansia, lei risponde che lui è il suo migliore amico, che con lui si consulta su tutto. 


Amore a distanza? No, grazie

"Non abbiamo mai passato una settimana senza vederci" ha dichiarato Blake Lively sottolineando come, proprio il contatto ininterrotto e il restare costantemente presenti l'uno per l'altra, sia (uno dei) segreti della loro love story.


Amicizia: la base dell'amore

"Siamo stati a lungo amici - ha raccontato lui -, credo sia questo il modo migliore per cominciare una storia: in amicizia". Per il passaggio dall'amicizia all'amore, invece, galeotta fu una cena a quattro. "A circa un anno dalla fine della promozione di Lanterna Verde - ha spiegato ancora - eravamo entrambi single e abbiamo organizzato un’uscita a quattro, lei con un altro, io con un’altra. È stato un appuntamento decisamente imbarazzante per gli altri due, perché tra Blake e me sono stati fuochi d’artificio".
 

Fidanzamenti lunghi? No grazie

Una volta che i fuochi d'artificio sono esplosi, però, non è stato il caso di perdere tempo. I due, che si sono conosciuti sul set di Lanterna Verde nel 2011, si sono rivisti per la cena galeotta l'anno successivo e a settembre 2012 si sono sposati. Morale: inutile aspettare troppo.


La suocera? Nessun problema

Il rapporto problematico tra suocera e nuora è un clichet che, però, non riguarda la coppia Blake Lively e Ryan Raynolds. All'evento organizzato da Time nel mese di aprile, per esempio, i piccioncini hanno sfilato con mamma Raynolds (elegantissima) al seguito.

 

Copyright foto: Kika Press

Vedi anche

Annunci Google

Nessun commento per il momento.