Lutto per Laura Pausini: muore la nipote di 3 anni

Eleonora Chiais

Lutto per Laura Pausini che, la domenica di Pasqua, ha detto addio alla nipotina di quasi tre anni. La bimba era affetta da una malattia genetica.

 

Lutto per Laura Pausini: la cantante saluta via Facebook la nipotina di nemmeno tre anni scomparsa il giorno di Pasqua.

 

Un grave lutto per Laura Pausini che, nel giorno di Pasqua, ha salutato per l'ultima volta la piccola Francesca, la sua nipotina di nemmeno tre anni affetta da una rara malattia genetica. “Questa Pasqua - ha commentato la cantante su Facebook, nel giorno dei funerali della piccola - lascia un vuoto gigante nel mio cuore e in molte persone della mia famiglia. Ho una cugina straordinaria, una donna coraggiosa, una mamma per sempre. Sono molto commossa perché non riesco ad immaginare il suo dolore, mi sento come se volessi respirare e non so come si fa. Non posso immaginare come possa essere per lei. Buon Viaggio piccola Aliena Bellissima”.

Già, Aliena perché proprio così era stata ribattezzata Franci dalla sua super mamma che, anziché piegarsi di fronte alla sofferenza, aveva deciso di raccontare la storia della piccola attraverso un blog. Una paginetta virtuale che, nata all'indomani della diagnosi di Sindrome da delezione,  si è poi trasformata in un libro dedicato a tutti i genitori di bambini "alieni" raccontando la favola della piccola extraterrestre proveniente dal Pianeta 1p36 (la sigla dalla patologia).

Una dimostrazione di coraggio e un impegno nella sensibilizzazione che sono stati ricordati anche nella commossa omelia di Don Tiziano Zoli sottolineando che "ogni giorno vissuto da Franci ci appassionava ci coinvolgeva mescolando il sentimento della pietà e della tenerezza all'impegno e al coraggio quotidiano che ci hanno fatto percorrere strade inaspettate e inattese”.

Strade inaspettate che, scrive la mamma nell'ultimo post - intitolato Ritorno al pianeta 1p36 - sono state come "un giro di giostra su queste enormi montagne russe", tre anni - ricorda ancora - "di te, del tuo profumo, della tua pelle, dei tuoi occhi sempre sfuggenti, delle tue manine aggrappate alle mie dita". Poi la conclusione: "Da oggi, purtroppo,  la nostra avventura terrena si ferma qui". E l'ultimo saluto: "Buonanotte mia piccola aliena".

 

Copyright foto: Kika Press

Vedi anche

Annunci Google

Nessun commento per il momento.