Di Padre in figlia: la fiction Rai che conquista il pubblico

Giulia Vola

Famiglia, patriarcato ed emancipazione femminile: "Di Padre in figlia”, la fiction Rai ideata da Cristina Comencini sbanca lo share. Ecco trama, cast e anticipazioni della seconda puntata.

Giovanni Franza, il pater familias che ignora le donne di casa a vantaggio dell'unico figlio maschio, l'erede. © Rai Play


Siamo a Bassano del Grappa, ai piedi delle Dolomiti, è il 1958, pieno boom economico. Tutto sembra possibile - si lavora, si guadagna, si va in giro sulle Fiat 500, si accorciano le gonne e si sfoggiano i tailleur - ma non tutti sono disposti ad accettare il cambiamento. Non lo è Giovanni Franza (Alessio Boni), pater familias vecchio stile che ignora le donne di casa senza farsi scrupoli. Non se li fa quando sua moglie Franca (Stefania Rocca), incinta di due gemelli, deve partorire: la lascia con le altre due giovani figlie Maria Teresa (Cristiana Capotondi) ed Elena (Matilde Gioli) e va a divertirsi con una prostituta (Francesca Cavallin). E non se li fa con Sofia (Demetra Bellina), la piccola nata insieme ad Antonio (Roberto Gudese), l’erede tanto atteso, su cui l’uomo concentra tutte le sue attenzioni, lasciando spazio solo agli affari della distilleria di cui è proprietario.

La prima di quattro puntate di Di Padre in figlia, andata in onda su Rai1 il 18 aprile, ha sbancato lo share della tv in chiaro. C’era da aspettarselo, visto che, presentata al RomaFictionFest 2016, ideata da Cristina Comencini e diretta da Riccardo Milani, la mini serie è uno spaccato senza fronzoli della provincia italiana nella seconda metà del secolo scorso: c’è il maschilismo e c’è l’emancipazione delle donne che vogliono studiare (vedi Maria Teresa che si iscrive a Chimica) e vivere liberamente la propria sessualità (come invece fa Elena che rimane incinta del figlio del sindaco e deve abbandonare il suo sogno di diventare una ballerina), c’è il vecchio sistema e ci sono le proteste studentesche e operaie. A scandire il ritmo le musiche di De André, Albano e Patty Pravo.


Anticipazioni seconda puntata

Martedì 25 aprile, il secondo episodio porterà gli spettatori nel 1973: i gemelli Antonio e Sofia hanno 16 anni e sono l’uno l’opposto dell’altra. Fragile e timido lui, schiacciato dal peso dell’eredità di famiglia; intraprendente e ribelle lei, esclusa, come il resto del ramo femminile, dall’azienda ribattezzata Franza & Figlio. La moglie Franca, invece, s’innamora di Jorge, cede alla passione e accarezza la tentazione di fuggire con lui. Le due figlie sono donne adulte: Elena è una madre di famiglia, Maria Teresa vive e lavora a Padova e si ritrova a manifestare a favore dell’aborto. Protesta che le costerà un arresto e l’ira di suo padre che la costringerà a una visita, vissuta dalla giovane donna come una violenza. È l’inizio della fine del rapporto di padre in figlia.

Vedi anche

Annunci Google

Nessun commento per il momento.