Cannes 2017, Claudia Cardinale ritoccata per il poster ufficiale

Nina Segatori

Una foto da giovane di Claudia Cardinale viene ritoccata per il manifesto di Cannes 2017, ma l'idea scatena il putiferio.
 

La foto di Claudia Cardinale ritoccata per il poster ufficiale di Cannes 2017 ha creato una forte polemica.


In un'era in cui si inneggia alla bellezza curvy, la foto di Claudia Cardinale ritoccata per rappresentare il manifesto di Cannes 2017, ha scatenato un vero e proprio putiferio. La ragione? Il ritocco riguarda punti strategici come le gambe, le braccia e la vita, rese più magre ed esili rispetto all'originale. A commettere il sacrilego atto l'agenzia Bronx di Parigi, che ha ideato il poster per la settantesima edizione del Festival di Cannes, proprio partendo dalla foto di una Claudia Cardinale 21enne, che danza selvaggia sui tetti di Roma nel 1959.

La direttrice dell'agenzia, Guillemette Gobbi, per ora glissa e non risponde alla polemica, mentre su Twitter gli insulti piovono come pioggia d'estate. L'accusa è, non solo quella di aver "sfinato" un corpo già magro, ma anche quello di aver voluto rivedere in chiave parigina un'immagine tutta made in Italy, trasformando una bellezza mediterranea in un corpo esile e un look selvaggio in uno più composto ed ordinato (ritoccando anche i capelli).

Se il popolo del web è insorto, però, non sembra aver accusato il colpo la diretta interessata Claudia Cardinale, che al contrario si professa lusingata e compiaciuta per l'onore che le è stato riservato. "Oltre ad essere onorata e fiera di essere stata scelta per rappresentare la 70/ma edizione di Cannes, sono molto felice per la scelta di questa foto, è l'immagine stessa che ho di questo Festival: uno scintillio. Quella foto mi rammenta i miei inizi, un'epoca in cui mai avrei immaginato di ritrovarmi un giorno sulle gradinate del più celebre dei Festival. Buon compleanno Cannes!".

Copyright foto: Kika Press

Vedi anche

Annunci Google

Nessun commento per il momento.