Erica e Corey Maison: mamma e figlio cambiano sesso

Giulia Vola

Nella Modern Family che vive a Detroit la mamma diventa un uomo e il figlio una figlia. Il papà, felice che ciascuno abbia ritrovato il suo corpo, rimane al suo posto.

 

La vera Modern family vive a Detroit, in Michigan. E come sempre succede, la realtà va oltre la fiction. Perché la mamma, che si chiamava Erica, oggi è Eric; il papà è sempre Lee e continua ad essere il marito di sua moglie anche se nel frattempo lei è diventata un uomo, al contrario di quanto invece ha fatto Corey, uno dei 5 figli che nel corpo di un maschio si sentiva intrappolato e ora ha lunghi capelli biondi e sogna di fare la modella: d'altra parte, se Valentina Sampaio  ha conquistato la copertina di Vogue e Loiza Lamers ha vinto il concorsi di Next Top Model, il sogno è alla portata. 

Tutto ha inizio nel 2015 quando Corey, adolescente in lista d’attesa per ricevere gli ormoni necessari a cambiare sesso, li riceve dalla mamma. Corey decide di non cambiare nome e documenta su Instagram la sua metamorfosi. “Volevo che i miei genitori fossero fieri di chi sono - ha raccontato Corey -, ma temevo che non mi accettassero”. E invece.

E invece è andata ancora meglio perché dopo un anno e mezzo la mamma si fa coraggio: “Ero in preda ad una crisi di nervi” racconta ricordando il momento in cui ha comunicato al marito, padre dei loro 5 figli, di voler cambiare identità pure lei: “Gli dissi che mi sentivo come un uomo intrappolato nel corpo di una donna. Lui mi ha detto ‘Ti amo, faremo di tutto per far si che questa cosa funzioni’”. D’altra parte, che doveva fare? “Mi sono innamorato di questa persona - ha aggiunto l’uomo -, una bella donna sia dentro che fuori”.

Una donna che per tutta la vita ha mortificato le sue pulsioni e la sua disforia di genere. C’è stato perfino un tempo in cui sperava di ammalarsi di cancro al seno e che una mastectomia glielo asportasse. Oggi, a chi gli domanda se ha rimpianti risponde: “avrei potuto farlo prima”.

L'appello di Corey contro la House Bill 2 è diventato virale. © Facebook@Meg Bitton

Va de sé che la Modern family è schierata in prima linea per i diritti dei transgender: “Siamo come tutti gli altri: noi vogliamo solo che la gente ci accetti e ci ami per quelli che siamo” ha detto Corey in un video su Instagram rilanciato da ABC News che ha macinato 18 milioni e passa di visualizzazioni. E di recente, quando il presidente Trump ha difeso il rispetto della legge House Bill 2 che nel Nord Carolina obbliga i transgender a usare il bagno che riflette il sesso di nascita, sempre Corey, fotografata da Meg Bitton in tutta la sua femminile bellezza ha lanciato un messaggio: “Se questa fosse tua figlia come ti sentiresti a mandarla nel bagno degli uomini? Non saresti contento, e nemmeno lei. Sii equo. Sii gentile. Sii empatico. Tratta gli altri come vorresti essere trattato”.

Vedi anche

Annunci Google

Nessun commento per il momento.