Vestirsi alla moda: semplice (grazie all'app)

Eleonora Chiais

Vestirsi alla moda? Il segreto è chiedere aiuto alla tecnologia tra app che scelgono al posto nostro, vestiti e accessori "in affitto" e molto altro ancora.
 

Vestirsi alla moda è semplice grazie alle nuove app che permettono di scegliere i capi più adatti (o di noleggiare abiti e accessori con un abbonamento mensile). © stokkete/123rf


Vestirsi alla moda? Questione di "applicazione" o, per meglio dire, di app. L'ultimo aiuto virtuale per le fashion addicted arriva direttamente da Google che sta lavorando, in team con il marchio svedese Ivyrevel (finanziato da H&M e Paypal) a un algoritmo capace di consigliare il vestito più adatto in ogni circostanza. Che sia un look daily, una mise serale o la tenuta perfetta per uno sport ad alto tasso di glamour, infatti, il colosso di Mountain View è al lavoro per fornire alle clienti il consiglio giusto cancellando, una volta per tutte, i dubbi quotidiani sul vestiario.

Addio, quindi, al mantra del "Cosa mi metto oggi?": l'azienda, infatti, metterà a punto un sistema in grado di collezionare una serie di dati utili a captare le preferenze del cliente (schedando, tramite le informazioni accumulate con lo smartphone, i luoghi che frequenta abitualmente, gli spostamenti ma anche le condizioni meteo e l'ora del giorno nonché l'attività per la quale l'outfit dovrà essere utilizzato) e poi fornirà, in perfetta autonomia, i consigli di look più indicati. Fantascienza? No, è solo questione di tempo: l'app - che permetterà anche di scegliere tra vestiti virtuali che saranno poi realizzati ad hoc sulle esigenze dei clienti - arriverà a breve. 

Per ingannare l'attesa, però, tra le tante app già in circolazione (che forniscono una risposta all'interrogativo Come mi vesto?) spiccano in particolare due novità. La prima, riservata - per ora - solo alle modaiole torinesi - si chiama Winkle e permette di visualizzare i vestiti online, prenotarli e poi passare (fisicamente, questa volta) in negozio per la prova definitiva e l'acquisto. La seconda, invece, arriva dalla Francia più à la mode ma, più che un'app, è un vero e proprio sito internet. Si chiama Le Closet e permette, in pratica, di sottoscrivere un abbonamento mensile di 49 euro per avere diritto, ogni volta che lo si desidera, a un pacco colmo di vestiti e accessori che, scelti direttamente dalle clienti tramite il sito, dovranno poi essere restituiti (o acquistati a prezzo scontato) per avere diritto al successivo invio. Un vero paese dei balocchi secondo quante lo hanno già provato.

Vedi anche

Annunci Google

Nessun commento per il momento.