Megyn Kelly‬, ‪Donald Trump e l’addio a Fox News

Cristina Piotti

Megyn Kelly‬, in passato attaccata da ‪Donald Trump, lascia il suo posto di lavoro. Ma la giornalista, a ben guardare, non è certo stata allontanata.

Megyn Kelly era stata più volte attaccata da Donald Trump nel corso delle primarie repubblicane. © Megyn Kelly / Facebook Official

Megyn Kelly dopo 12 anni lascia Fox News. La giornalista del famoso canale all-news americano era diventata celebre dopo un duro scontro con l’allora candidato alle presidenziali americane, Donald Trump.

Nel suo spazio di informazione, infatti, Kelly aveva ospitato diversi dibattiti tra candidati repubblicani alle primarie del partito, ma Trump si era rifiutato di partecipare ad uno di questi faccia a faccia perché, dopo un primo incontro-scontro, sosteneva che il comportamento della giornalista fosse carico di pregiudizi, nei suoi confronti. Sarà, ma il trattamento che il neo-presidente Trump riservò alla giornalista, rea di aver tacciato per maschiliste alcune sue posizioni, non fu da meno: la definì debordante sangue "dagli occhi e non solo", affermazione interpretata come una (volgarissima) allusione al ciclo mestruale.

Nonostante qualcuno abbia visto in questo cambio di rete (la Kelly è approdata alla rivale NBC) una prova della vittoria di Trump contro la donna in questa piccola battaglia d’informazione, è giusto notare che l'uomo è ancora tra i produttori di uno dei programmi più famosi del canale, The New Celebrity Apprentice, famoso talent sul mondo del business che ha visto anche  l’attuale presidente tra i suoi protagonisti, nelle sue vesti di magnate dell’industria americana.

Megyn Kelly, che avrebbe rifiutato una contro-offerta delle rete Fox, disposta a pagare 20 milioni di dollari all’anno per trattenerla, gestirà ora una striscia d’informazione quotidiana e un talk serale del sabato sera, su NBC.

Vedi anche

Annunci Google

Nessun commento per il momento.