Valeria Marini e Gigi D'Alessio: debiti (e smentite) a Domenica Live

Eleonora Chiais

Gigi D'Alessio torna a parlare dei debiti con Valeria Marini a Domenica Live e - a Barbara D'Urso - spiega "Moralmente ho ragione io".
 

Gigi D'Alessio a Domenica Live parla (ancora) del debito con Valeria Marini e, spiega, "moralmente ho ragione io".

 

Gigi D'Alessio e i suoi debiti con Valeria Marini al centro della puntata di Domenica Live nella quale il cantante napoletano ha svelato alla sua vecchia amica Barbara D'Urso dettagli (e retroscena) su questi 200mila euro che la showgirl ha prestato al marito di Anna Tatangelo. Un argomento difficile da affrontare - ha confessato Gigi fin dalle prime battute - perché proprio l'ex gieffina vip ha avuto nella sua vita personale un ruolo importantissimo battezzando suo figlio con l'ex marito Giovanni Cottone. Detto questo, però, urge far chiarezza.

In primis sulle dichiarazioni di D'Alessio al Corriere della Sera che, a sentir lui, non avrebbe mai rilasciato. Nell'intervista, infatti, si parlava della necessità del cantautore partenopeo di lavorare 15 anni per ripagare i suoi debiti ma questo, ha tuonato un irritato D'Alessio, non è vero "lo sa anche il giornalista".

"I giornali e i blog - ha continuato - hanno ingigantito la cosa. Si confondono i mutui con ipoteca". Ma, al di là dei termini, cosa c'è di vero nella sostanza? "Ho sempre detto che moralmente ho ragione io, sulle carte ha ragione lei. Vogliamo far prevalere la morale o le carte? Questo accordo non si è chiuso perché il suo avvocato vuole più soldi di quanto dovuto. I miei legali ritengono che non sia giusto".

Dunque adesso il diretto interessato si è sostanzialmente tirato fuori dalla querelle giuridica ma rimane un nota di malinconia perché "tutti possiamo commettere errori, solo chi fa può sbagliare e se ho voluto affrontare questa avventura, è perché avevo un sogno. Questa occasione mi dà possibilità di dare 3000 posti di lavoro al Sud". Poi la conclusione: "Non posso tirare ancora le somme, lei non è presente, lui non so quando uscirà di prigione. Per ora, faccio il lavoro che è la mia vita". E non - si legge tra le righe - solo un modo per rifondere i debiti. 

 

Copyright foto: Kika Press

Vedi anche

Annunci Google

Nessun commento per il momento.