Angelina Jolie - Brad Pitt: accordo sui figli

Eleonora Chiais
Custodia sull'affidamento dei figli per Angelina Jolie e Brad Pitt che chiudono il primo capitolo di questo doloroso divorzio mediatico. 

Brad Pitt vedrà i sei figli solo durante le "visite terapeutiche", l'affidamento ad Angelina Jolie.


Tra Brad Pitt e Angelina Jolie la pace è ancora lontana ma, almeno, l'accordo sui figli finalmente c'è. A rivelare quale sarà il futuro - dal punto di vista burocratico - dei sei figli della coppia (Maddox, Zahara, Shiloh Nouvel, Pax, Knox e Vivienne) ci ha pensato lo staff dell'ex Ragazza Interrotta con una nota inviata ad Entertainment Tonight.

Niente da fare - si legge nel comunicato - per la richiesta dell'attore di poter condividere l'educazione della (numerosa) prole con l'ex moglie: l'accordo, infatti, prevede che i bambini (tutti tra i 6 e i 15 anni d'età) restino sotto la custodia di mamma Angelina continuando a vedere papà Brad solo in occasione di alcune "visite terapeutiche". 

Visite che, però, ci saranno a differenza di quanto accaduto negli ultimi mesi durante i quali - almeno da quel 15 di settembre nel quale la Jolie ha presentato la richiesta di divorzio - Brad non ha mai più incontrato il primogenito Maddox (protagonista, secondo i gossip, della violenta lite in aereo con il padre che ha spinto la madre a dire addio al - secondo quanto racconta lei - troppo iroso consorte) mentre gli altri cinque figli ha potuto incontrarli solo due volte. 

Adesso la situazione cambierà? Secondo il giudice sì, nella realtà si vedrà.

Copyright foto: Kika Press

Vedi anche

Annunci Google

Nessun commento per il momento.