Michelle Obama in Versace: glitter e fascino Made in Italy

Eleonora Chiais
Luminosa Michelle Obama in Versace per la sua ultima cena da First Lady, Agnese Landini opta per un più castigato Ermanno Scervino. 

Michelle Obama sceglie Versace per la sua ultima apparizione pubblica da First Lady. Per Agnese Landini Renzi, invece, l'outfit è firmato Ermanno Scervino.


Omaggio al Made in Italy per Michelle Obama che, in occasione dell'ultima cena ufficiale da First Lady, ha scelto un luminosissimo abito Versace. E la scelta di questo long dress sinuoso e glitterato"Vero glamour alla Hollywood" secondo il Washington Post, non è stata casuale per almeno due motivi. 

Il primo è chiaro visto che i suoi convitati d'onore erano esponenti di spicco del Belpaese in primis Matteo Renzi e Agnese Landini che, da parte sua, ha optato per un - ben più castigato - long dress Ermanno Scervino. Il secondo, invece, è un po' meno noto e affonda sul rapporto (stretto) che lega i padroni di Casa (Bianca) alla griffe italiana.  "Donatella Versace - ha ricordato ancora il quotidiano americano - è una fan degli Obama e ha usato il presidente Obama come fonte di ispirazione per una sua collezione di abiti da uomo".

Adesso tocca alla sua signora. "Sono onorata di aver avuto l'opportunità di vestire la First Lady " ha dichiarato infatti Donatella Versace, che ha approfittato dell'occasione per ringraziare Michelle "per tutte le cose che hai fatto per l'America e per il resto del mondo, per le donne negli Stati Uniti e nel resto del mondo". "Cose" che, in molte occasioni, hanno riguardato anche la moda visto che Michelle - negli otto anni trascorsi alla White House - ha spesso mostrato una vena internazionale  privilegiando, di volta in volta, stilisti simbolo del paese dei suoi ospiti. 

E anche in quest'ultima occasione ufficiale da Prima Donna d'America non si è tirata indietro con una scelta di stile tanto coraggiosa quanto brillante. In tutti i sensi. 

Copyright foto: Kika Press

Vedi anche

Annunci Google

Nessun commento per il momento.