Dieta Sorrentino: menù settimanale a Pomeriggio 5

Cristina Piotti
La dieta del rientro, secondo il dottore Nicola Sorrentino, ormai ben noto ospite del programma di Barbara D’Urso, è semplice ma breve.

Il dottor Sorrentino ha presentato la sua dieta del rientro a Pomeriggio 5.


Perdere quattro chili in un mese? “Non c’è una regola fissa, ma sì, si può. E mangiando anche pasta e legumi”. Il dottor Nicola Sorrentino è tornato nello studio del programma di Barbara D’Urso: a Pomeriggio 5 ha parlato di rientro dalle vacanze, di diete e di dimagrimento. L’ho soprannominata la dieta del rientro ed è una dieta che va fatta per poco tempo, perché è un regime leggermente vegetariano, nel quale togliamo quasi tutti gli alimenti di origine animale”.

Non solo: si tratta di una dieta disintossicante, spiega il medico. Per breve tempo (ma non viene precisato quanto breve) si tolgono carne, pesce, uova, latte. Da sostituire con proteine di origine vegetale. Si inizia con due bicchieri di acqua, ogni mattina “Meglio leggermente fredda per un effetto di termogenesi, che smuove il metabolismo”. Poi yogurt e cereali.

A metà mattina e metà pomeriggio 3 noci e un bicchiere d’acqua, a pranzo due bicchieri di acqua, verdure e un panino integrale, la sera sempre due bicchieri di acqua con pasta (o riso) integrale da condire con legumi e verdure. Per il dopocena, ci si concede, oltre al bicchiere d’acqua, un frutto e un quadretto di cioccolata. Importante, spiega il medico, bere molto (come consiglia nel suo libro) e riprendere a fare attività fisica. 
I risultati, assicura, arriveranno.

Copyright foto: Pomeriggio Cinque / Mediaset

Vedi anche

Annunci Google

Nessun commento per il momento.