Kim Kardashian - Taylor Swift: polemica senza fine

Eleonora Chiais
Taylor Swift e Kanye West ai ferri corti: l'argomento del contendere è ancora Famous nel quale il marito di Kim Kardashian definisce la popstar "bitch". 

Taylor Swift accusa Kim Kardashian di diffamazione dopo la pubblicazione su Snapchat della conversazione tra la popstar e Kanye West.


Kim KardashianTaylor Swift: sul web continua la polemica. E lo scontro sembra davvero senza fine. Al centro del contendere c’è (ancora) il testo di Famous, brano di Kanye West del quale la popstar è (suo malgrado?) protagonista e, nel quale, - com’è noto - viene descritta come una “bitch” senza tanti giri di parole. 

Fin dall’indomani dell’uscita della hit, Taylor non aveva nascosto le sue perplessità puntando il dito contro il marito di Kim e definendo il brano "offensivo e misogino", lui – subito – si era difeso descrivendo la canzone come ironica e aggiungendo, in un tweet, di aver avuto l’approvazione della diretta interessata. “Ho chiamato Taylor e abbiamo avuto una conversazione di un’ora sul testo della canzone – aveva cinguettato Kanye lo scorso febbraio – lei ha pensato che fosse divertente e ha dato la sua benedizione”. 

E adesso ecco la registrazione di quella conversazione già annunciata in occasione dell'intervista "senza veli" di Kim su GQ e (finalmente) postata su Snapchat proprio dalla signora West. Nell’audio, però, non c’è traccia dell’approvazione sulla strofa più criticata (“I feel  me and Taylor might still have sex. Why? I made that bitch famous”) anche se si sente chiaramente la cantante fornire la famosa approvazione (“Ovviamente è molto ironica – dice la Swift nell’audio ormai di dominio pubblico – fai quello che pensi sia meglio”). Ma allora? Dov’è la verità? 

Evidentemente non in questo stralcio di conversazione, almeno secondo la cantante di mattatrice degli MTV VMA 2015 che, infatti, ha prontamente ribattuto su Instagram accusando Kim di “diffamazione”. “Non puoi controllare la reazione emotiva di qualcuno che viene chiamato bitch di fronte al mondo intero – ha scritto Taylor a stretto giro -, certo volevo che mi piacesse la canzone, volevo credere a Kanye quando mi ha detto che mi sarebbe piaciuta, ho voluto avere un rapporto amichevole”. Amicizia che, però, a questo punto sembra definitivamente conclusa. E sul web continua il botta e risposta. Adesso la palla passa a Kim (o a Kanye?). 

Copyright foto: Kika Press

Vedi anche

Annunci Google

Nessun commento per il momento.