Francisco Costa lascia Calvin Klein: arriva Raf Simons?

Eleonora Chiais
Francisco Costa e Italio Zucchetti lasciano il loro (doppio) ruolo di direttori creativi in Calvin Klein: alla guida della maison arriverà una persona sola, che potrebbe essere Raf Simons. 

Francisco Costa lascia il suo ruolo di direttore creativo per le collezioni donna di Calvin Klein, con lui se ne va anche Italio Zucchetti, direttore della linea uomo.


Cambiamenti (anche) al vertice di Calvin Klein: Francisco Costa e Italio Zucchetti lasciano il loro doppio ruolo creativo nella maison (il primo per la linea donna, il secondo per il menswear) e verranno sostituiti da un'unica figura che si occuperà di tutte le collezioni. 

Chi sarà questo nuovo direttore unico? Per il momento non è dato sapere ma, tra gli addetti ai lavori, circola già il nome di Raf Simons solo parzialmente occupato (in Adidas) dopo il suo addio a Dior, del quale - si sa - è stato a lungo direttore creativo. 

Ma che il sostituto sia lui o meno, è inutile negare che questo doppio addio ha scatenato molti chiacchiericci nel fashion system anche perché - a differenza del recente affaire Hedi Slimane - Saint Laurent - in questo caso la notizia arriva completamente inattesa. A renderla nota, però, ci ha pensato un comunicato ufficiale del brand che ha fatto sapere che la sostituzione si colloca in linea con le nuove strategie di Calvin Klein che, nell'immediato futuro, conterà su un solo direttore creativo per tutte le diverse linee dall'underwear ai jeans (le cui licenze sono state riacquistate nel 2013) e fino al prêt-à-porter.

Insomma, continua il periodo di grandi cambiamenti nella moda internazionale con questo alternarsi di direttori creativi e questa smania di novità che sembra ormai aver contagiato tutte le principali maison. 

E in Calvin Klein chi sarà il prossimo? L'attesa cresce. 

Copyright foto: Imaxtree.com

Vedi anche

Annunci Google

Nessun commento per il momento.