Francesca Michielin - Eurovision: “Per me è un sogno”

Eleonora Chiais

Francesca Michielin all’Eurovision rappresenterà l’Italia dopo la rinuncia degli Stadio. “Per me è un sogno – racconta – sono uscita dalla scatola e mi apro al mondo”.


Francesca MIchielin - Eurovision: la seconda classificata del Festival di Sanremo rappresenterà l'Italia a Stoccolma.


Francesca Michielin – Eurovision: ecco il binomio che sta facendo sognare questa giovanissima cantante pronta, dopo il secondo posto al Festival di Sanremo, ad “aprirsi al mondo”. E l’artista di Nessun grado di separazione non nasconde la gioia in vista dell’appuntamento a Stoccolma con il Song Contest nel quale rappresenterà l’Italia dopo la rinuncia degli Stadio

"Per me – racconta a Tgcom24 - è un sogno. Sono uscita dalla scatola e mi apro al mondo". Una scatola nella quale, per altro, la Michielin viveva bene dopo la sua partecipazione a X Factor, l’album di20 e il tour che le hanno regalato il lasciapassare per il Festival della Canzone Italiana. “Preparando il brano di Sanremo – ricorda la seconda classificata della kermesse targata 2016 - abbiamo fatto un minuziosissimo lavoro di produzione”. 

Preparazione curata nei dettagli e ereditata, spiega lei, dalla sua passione per la musica a tuttotondo che è iniziata dallo studio del pianoforte (quando aveva appena 9 anni) per poi esplorare le potenzialità del canto. Adesso, insomma, è arrivato il momento di spiccare il volo con un nuovo album in uscita il 19 di febbraio (di20are, riedizione ampliata del primo disco) e l’altrettanto nuova notorietà nel Belpaese. 

Paura? Assolutamente no. “Ho 20 anni e ora mi sento pronta – conclude la Michielin - come ho detto dal vivo, Sanremo è stata una figata”. E la storia continua. 


Copyright foto: Kika Press

Vedi anche

Annunci Google

Nessun commento per il momento.