Top coat: cos'è e quali sono i migliori

Nina Segatori

Lucida lo smalto e lo rende a lunga tenuta: ecco tutto quello che c'è da sapere sul top coat.
 

Il top coat è uno smalto che fissa e fa brillare il colore. © travelmaster/123RF


Il top coat sembra una delle ultime invenzioni in campo beauty, in realtà è solo un piccolo segreto che esiste da sempre e che è stato perfezionato. Non è un prodotto strano o semplicemente difficile da pronunciare ma un vero e proprio must have entrato nel kit della manicure di ogni beauty addicted. Ecco tutto quello che c'è da sapere sul top coat.


Cos'è il top coat

Il top coat, che letteralmente significa "soprabito" è uno smalto trasparente che si applica alla fine della manicure, per lucidare, illuminare e rendere più duraturo il lavoro. Ci sono diversi tipi di top coat: per un finish opaco si usa quello matte, per un effetto lucido se ne utilizza uno trasparente normale e per un risultato super brillante si applica il top coat glossy, tra i più lucidi e densi in commercio. Si applica dopo lo smalto colorato per dargli una brillantezza più intensa o sulla nail art rosa per un effetto ancora più notevole. Non utilizzatelo sull'unghia nuda, la resa è migliore se messo a "copertura", appunto, di un altro smalto, quindi se volete unghie naturali, meglio prima applicare una tinta trasparente e poi il top coat.


Top coat migliore

Tra i migliori top coat in commercio ci sono quelli della linea Essie, che si acquistano nelle profumerie più fornite, o quelli della Essence, che hanno un incredibile rapporto qualità-prezzo. Ottimi anche quelli delle marche più famose come Chanel e Collistar, più cari ma comunque ottimi. Meno buoni ma sicuramente da provare per il prezzo vantaggioso, quelli della linea Kiko: scegliete il kit smalto-top coat abbinato e usateli insieme, la manicure durerà ancora di più. Fate attenzione a stenderlo bene, però, perché tende a formare molte bollicine.
 

Top coat semipermanente

Discorso leggermente diverso per quanto riguarda il top coat semipermanente, che si usa con lo smalto ad hoc e la lampada per la ricostruzione delle unghie. In questo caso si deve scegliere un prodotto specifico da usare con l'apposito kit e soprattutto una tinta che oltre a lucidare, sia adatto anche a fissare la nail art per renderla più lucida e resistente agli urti in modo che lo smalto non si "sbecchi" facilmente. In questo caso meglio cercare nei negozi specializzati per prodotti professionali, oppure online.

Vedi anche

Annunci Google

Nessun commento per il momento.