Unghie a ballerina: come si fanno

Valentina Segatori

Le unghie a ballerina sono una tendenza in voga tra le beauty addicted, per una manicure originale e femminile. Ecco come farle.

 

Le unghie a ballerina hanno una forma che ricorda le scarpette utilizzate per la danza classica. © Pinterest @iconosquare

 

Le unghie a ballerina, dette anche coffin nails, sono uno dei trend più amati dalle appassionate di nail art. La loro forma, accattivante ed originale, conferisce alle mani un aspetto ultra femminile e meglio si adatta alle unghie lunghe. Realizzarle è semplicissimo: nel caso di unghie corte, meglio affidarsi ad un'estetista per la ricostruzione unghie, mentre se sono lunghe basta limarle nel modo giusto.

 

Occorrente

Tutto ciò che occorre per fare le unghie a ballerina è una lima in metallo dalla grana stretta ed uno smalto indurente.

 

Come fare le unghie a ballerina

Le unghie a ballerina hanno la particolarità di avere una forma mista tra le unghie a mandorla e quelle quadrate. La limatura, infatti, ricorda proprio le scarpette da ballo della danza classica. 

Con una lima di metallo cominciate a dare una forma quadrata ai lati dell'unghia, posizionandola prima a destra e poi a sinistra.

Limate sempre nella stessa direzione, ovvero leggermente in diagonale.

Posizionate, poi, la lima in orizzontale proprio davanti alla parte più esterna dell'unghia e date una forma squadrata alla punta.

Eliminate i residui di polvere con un acetone delicato per unghie e applicate un velo di rinforzante unghie.

Vedi anche

Annunci Google

Nessun commento per il momento.