Giardino d’inverno: giardino tutto l'anno

Giulia Vola
  • La natura entra in casa e viceversa: il giardino d’inverno è il sogno di molti. Ecco alcuni esempi per ispirarsi o per sognare.

    I giardini d'inverno Atelier Italia rendono fluidi i confini tra interno ed esterno. © Atelier Italia

    Alluminio, vetro e porte scorrevoli: il giardino d'inverno firmato Atelier (disponibile in diverse finiture, per accontentare tutti i gusti, da quelli minimal a quelli più Liberty), elimina i confini tra interno ed esterno e sfida il calendario. Per 365 giorni l'anno la luce e la natura entrano in casa come se non ci fossero barriere.  

  • Veranda (nella veranda)

    Anche il giradino d'inverno è dotato di veranda: un lusso nel lusso. © Atelier Italia

    Non solo il giardino d'inverno in vetro e alluminio, ma anche la veranda, per una fruizione a 360 gradi e 12 mesi l'anno dello spazio all'aperto: Atelier Italia non lascia nulla al caso e accontenta anche gli spiriti più esigenti.

  • Limonaia: un sogno in giardino

    Il giardino d'inverno fa rivivere le antiche limonaie. © Atelier Italia

    L'antico giardino d'inverno, conosciuto anche come orangeria, limonaia o cedraia, rivive nel design di Atelier Italia che nella struttura in alluminio e vetro si trasforma nel rifugio perfetto dove riporre le vostre piante più preziose da godere tutto l'anno.

  • Giardino d'inverno (o salotto?)

    "Opera", il giardino d'inverno che amplia l'abitazione. © Pratic

    Opera by Pratic è il giardino d'inverno che porta la casa al di fuori senza rinunciare a nessun comfort: grazie alla sofisticata tecnologia si declina nel salotto con le porte scorrevoli dove trascorrere romantici pomeriggi e serate mentre all'esterno scende la pioggia. O la neve.

  • Giardino d'inverno (o sala da pranzo?)

    Il giardino d'inverno in ferro e vetro che si trasforma in sala da pranzo. © Cagis

    La magia creata dalla trasparenza del vetro e dalla leggerezza della struttura in ferro unita a linee stilistiche leggere ed eleganti e caratteristiche decorazioni è la sintesi del giardino d’inverno British Style by Cagis che si trasforma nella sala da pranzo vivibile tutto l'anno.

  • Veranda: sogni all'aperto (365 giorni l'anno)

    "Dream", il giardino d'inverno per sognare all'aperto tutto l'anno. © Cagis

    Nel giardino d’inverno Dream (Cagis) si vive l'esterno 365 giorni all’anno senza temere il freddo (grazie alla coibentazione) e godendo dello scenario che offrono le pareti in cristallo float trasparenti, completamente apribili e adatte per riparare dal vento e proteggere dalle intemperie ma, all’occasione, capaci di creare la privacy necessaria in virtù di un sistema di tende a parete.

  • Verande in legno (e PVC)

    Legno e PVC: il giardo d'inverno artigianale ma sofisticato. © Deceuninck

    Il giardino d'inverno in legno e PVC by Deceuninck regala la sensazione di vivere l’esterno anche quando il clima al di fuori non lo permetterebbe: dallo stile artigianale ma la tecnologia all’avanguardia è di facile manutenzione.

  • Verande di vetro: natura in vista

    Vetro e alluminio: il giardino d'inverno fà le veci della casa. © Atelier Italia

    Nel giardino d'inverno Atelier Italia in alluminio e vetro il perimetro della casa sconfina all'esterno: il salotto va in giardino e la meraviglia potente della natura entra in casa, trasformandosi in un elemento d'arredo. 

  • Giardino d'inverno: spazio alla luce

    Alluminio e PVC: la luce fa da sovrana nel giardino d'inverno. © Deceuninck

    Nel giardino d'inverno firmato Deceuninck in alluminio e PVC la luce che entra dalle porte finestre e dal tetto fa da padrona: che si voglia trasformare in un ambiente domestico o nella limonaia, sarà sempre uno spazio indimenticabile, 365 giorni l'anno. 

  • Giardini, piscine e sogni

    Il giardino d'inverno crea una succursale della casa in piscina. © Atelier

    Il giardino d'inverno Atelier trasferisce la casa a bordo piscina ricreando un ambiente perfetto da vivere in ogni momento dell'anno: d'estate per rinfrescarsi e riposarsi, d'inverno per rilassarsi, staccare la spina e immaginare di essere altrove. Per sognare, sempre. 

Vedi anche

Annunci Google

Nessun commento per il momento.