Piante da interno: profumate, resistenti e belle

Giulia Vola
Dallo spatifillo all'Hoya Carnosa passando per ochidee e clivie, ecco le piante d'appartamento per arredare, purificare e profumare l'home living.
Lo spatifillo è una pianta da appartamento in grado anche di purificare l'aria. © daphoto/123RF


Piante da appartamento: belle e purificanti

A proposito di piante d’appartamento, la rassegna inizia con quelle che, oltre a decorare l'home living sono anche in grado di purificarne l'aria. Anzitutto lo Spatifillo, che all’estero chiamano "giglio della pace" o "fiore di luna" e che per le sue qualità è tra le più diffuse: longevo, resistente, dalle foglie verdi e lucenti che regalano un fiore bianco simile alla calla, esiste anche nella varietà So Sweet, i cui fiori profumano di vaniglia. A fargli concorrenza c'è l'Anthurium, la pianta dall'aspetto scultoreo e le note qualità nel ripulire l'aria. Molto diffuso è anche il Ficus Benjamin, per alcuni il Re delle piante da interno: in cambio di un po' di umidità è in grado di eliminare la formaldeide dall'ambiente domestico. L'elenco prosegue con il Pothos, che gli anglofoni chiamano Edera del diavolo: soprannome che di malefico non ha nulla (a parte l'essere velenosa per gli animali), visto che la pianta sempreverde e rampicante, che cresce veloce e si adatta velocemente all'ambiente, rende l'aria di casa migliore.

 


Piante ornamentali? Piante profumate

Se invece si è alla ricerca di una pianta ornamentale per la casa che sia in grado di profumare le stanze, allora le opzioni chiamano in causa il Lilium, o giglio, la bulbosa perenne dai fiori colorati e le gardenie, dall’inconfondibile essenza riconoscibile a distanza. La Datura suaveolens, con i suoi grandi fiori a campanula, è in grado di profumare un’intera stanza, così come lo sono i giacinti, anche se la loro fioritura è tanto intesa quanto breve. Decisamente più ricercata e dall'aspetto più delicato è, invece, l’Hoya Carnosa, anche chiamata "fiore di cera" o "fiore di porcellana" per via dei suoi delicatissimi petali bianco-rosati. Verso l’imbrunire, la pianta rampicante che può raggiungere fino a due metri di altezza, dai piccoli fiori a forma di stella, raggruppati in infiorescenze a semisfera, rilascia un nettare al sapore di cocco o vaniglia. Infine c’è lo Stephanotis, anche nota come "gelsomino del Madagascar", una pianta rampicante che, oltre ad arredare l’ambiente con le sue foglie di un verde intenso, lo profuma durante tutta la bella stagione con i suoi delicati fiori bianchi, cerosi e tubolari e molto profumati.


Piante fiorite: decorazioni per l'home living

Infine le piante che regalano fiori per decorare di grazia e bellezza l'home living. Il gradino più alto del podio va alle orchidee, dai fiori sofisticati ed eleganti che, però, hanno bisogno di cure e attenzioni. In seconda posizione le clivie che, con il loro fiore a ombrello, sono tra le più amate complice la facilità di adattamento. Seguono la Calancola, la pianta che regala grappoli di fiori dai colori accesi in grado - pare - di portare buonumore e benessere tra le mura di casa, e l’Euforbia che, con i suoi cuscini di fiorellini è tra le più decorative. Da non dimenticare anche la Bromelia, la pianta da appartamento dalle origini tropicali che, a patto di qualche cura, regala un meraviglioso fiore. 

Vedi anche

Annunci Google

Nessun commento per il momento.