Barbabietola rossa: ricette e proprietà

Anna Paola Bellini

La barbabietola rossa è una pianta, di cui notoriamente si consumano le radici e le foglie. Scopriamo insieme proprietà e ricette di questo prodotto della natura dal colore originale. 
 

La barbabietola rossa è ricca di proprietà benefiche per l'organismo. © Mohammed Anwarul Kabir Choudhury /123

 

La barbabietola rossa, nota anche come barbabietola comune, rapa rossa, carota rossa o bieta, è una pianta di cui si consumano soprattuto radici e tubero, che sono caratterizzate da un colore intenso e dalle proprietà davvero benefiche per l’organismo.


Proprietà della barbabietola rossa 

La barbabietola rossa è costituita essenzialmente da acqua. Si distingue par la ricca presenza di vitamine (vitamine del gruppo A, B e C) e sali minerali come sodio, ferro, magnesio, calcio e fosforo. Tra le vitamine sottolineamo la presenza di B9 (acido folico), particolarmente indicato in gravidanza per salvaguardare il nascituro.
La grande quantità di sali minerali la rende utilissima per la reintegrazione degli stessi nell'organismo. A questo si aggiunga che è un alimento ricco di antiossidanti, validi alleati nella protezione dei radicali liberi. 

Inoltre fin dagli anni ottanta sono stati prodotti numerosi studi per dimostare come la barbabietola può essere utile nella prevenzione di malattie cardiovascolari e del cancro.


Ricetta con la rapa rossa

La barbabietola rossa, con il suo sapore dolciastro e il suo colore intenso e particolare, si presta a molte preparazioni dagli antipasti ai dessert. Per un aperitivo sfizioso (e vegano) possiamo ad esempio preparare delle gustose chips di barbabietole: tagliarle sottilissime e cuocerle al forno fin quando non saranno dorate. Salarle e gustarle. Un tocco di colore in tavola.

E dopo l’aperitivo perché non cimentarsi nella preparazione di una pasta fatta in casa originale e sfiziosa? Unire 200 grammi di farina ad un uovo e impastare il tutto aggiungendo del succo di barbabietola. Tirare la pasta e creare dei ravioli da farcire con ricotta e pepe. Una bontà e una delicatezza ineguagliabili.

Se la dieta è il vostro pallino allora un frullato detox a base di pompelmo e barbabietola saprà soddisfarvi. Dal colore e dal gusto invitanti. Per prepararlo basta  sbollentare le rape rosse e unire il succo di barbabietola con pompelmo, banana e un po’ di succo d’arancia. Frullare il tutto e gustare. A piacere aggiungere ghiaccio.

Piccola astuzia: aggiungere delle barbabietole grattugiate all’impasto del pane per un effetto originale alla vista e al gusto!

Vedi anche

Annunci Google

Nessun commento per il momento.