Antipasti per Capodanno: cosa portare in tavola?

Anna Paola Bellini
  • Idee per portare in tavola degli antipasti deliziosi e sfiziosi per il gran cenone di Capodanno. Tra ricette di pesce, carne e verdure, golosità per i palati di tutti. 

    Antipasti da portare in tavola per Capodanno. Per un 2017 tutto da gustare.


    Cosa fare per Capodanno? Cosa cucinare? Queste sono solo alcune delle domande che si ripresentato puntualmente in occasione della festa che dice addio al vecchio e apre speranzosa le braccia al nuovo. 
    Il modo migliore per festeggiare è sempre trascorrere questi momenti con i propri cari, meglio ancora se con questi si condivide un buon pasto, e noi italiani in questo facciamo invidia al mondo intero. Il nostro buon cibo e la nostra eccellente cucina sono ormai diventati un vero e proprio costume, andiamo quindi a vedere quali sono le ricette migliori da portare in tavola come antipasto per Capodanno, perché si sa, chi ben comincia è a metà dell'opera!

    Copyright foto: Besmira Selimaj /123RF
  • Pettole pugliesi

    Le pettole pugliesi sono delle golose frittelle da servire accompagnate dal mosto d'uva.


    Le pettole pugliesi (come si può facilmente immaginare) sono un piatto tipico della regione Puglia. Queste frittelle lievitate sono tradizionalmente preparate per la festa di Santa Cecilia, che cade a fine novembre, e la tradizione vuole la loro consumazione protrarsi fino alle feste del periodo di Natale. Queste piccole bontà si prestano perfettamente a essere consumate come antipasto perché una tira l'altra. 

    Copyright foto: mackoflower /123RF
  • Salmone e coniglio

    Salmone e coniglio è un piatto chic e sofisticato.


    Per dare alla cena un tocco sofisticato e di classe possiamo proporre ai nostri ospiti un "ricetta stellata": salmone e coniglio. Questa preparazione ci è stata gentilmente offerta dallo chef stellato Matteo Baronetto. 

    Al gusto delicato del salmone si accompagna quello della sella di coniglio, il tutto marinato in agrodolce per la bellezza di quattro giorni. Un sapore veramente unico. 

    Copyright foto: Adam Witczak /123RF
  • Salmone affumicato con insalata

    Il salmone affumicato con insalata è l'ideale per cominciare un pasto in leggerezza.


    Se si hanno in previsione più portate o piatti sostanziosi l'ideale è cominciare con un antipasto leggero. Perché allora non portare in tavola un leggero piatto di salmone affumicato con insalata? Il gusto fresco e goloso di questo piatto saprà stimolare la fame, ma senza stufare o risultare pesante. Un ottimo inizio!

    Copyright foto: siraphol /123RF
  • Sgonfiotti di patate

    Gli sgonfiotti di patate sono una vera bontà. Da gustare rigorosamente caldi.


    Una bontà - non proprio troppo leggera, ma golosissima - sono gli sgonfiotti di patate,  focaccine il cui impasto si prepara con le patate e il ripieno con salsiccia e scamorza. Queste deliziose porzioni di paradiso sapranno conquistare grandi e piccini, una sola regola: da servire rigorosamente ancora calde. 

    Copyright foto: Jaromir Klein /123RF
  • Tartine al salmone

    Le tartine al salmone sono un antipasto veloce e goloso.


    Per andare sul sicuro un must in tavola per gli antipasti di Capodanno sono le tartine al salmone, non solo buone, ma anche facilissime da preparare. Basta infatti del pane in cassetta tostato, burro, basilico, limone e salmone affumicato.  

    Piccolo consiglio: è bene abbinare ad un antipasto di pesce o pollo un vino tenue, come un bianco secco frizzante o leggermente acido. 

    Copyright foto: lisa870 /123RF
  • Insalata di polpo

    L'insalata di polpo è un antinpasto semplice capace però di dare un tocco sofisticato alla tavola.


    Altro immancabile piatto di pesce, ideale come antipasto perché dal gusto delicato che "apre lo stomaco", è l'insalata di polpo. La preparazione di questo piatto prevede la cottura del polipo in acqua bollente con sedano, carota e scalogno. Una volta cotto fare raffreddare e poi tagliare il tutto e condirlo con olio, limone e qualche pezzettino di sedano e prezzemolo. 

    Copyright foto: Simona Innocenzi /123RF
  • Insalata russa

    L'insalata russa non può mancare sulla tavola dell feste.


    Se alla delicatezza del pesce preferite la consistenza delle verdure accompagnate da una golosa maionese - naturalmente home made - non potete rinunciare a portare in tavola il gusto unico dell'insalata russa. Un pasticcio di verdure varie bollite in acqua salata e aceto e accompagante, ma non affogate, da abbondante maionese. 

    Copyright foto: Oleg Doroshenko /123RF
  • Vitello tonnato

    Il vitello tonnato è un antipasto di origine piemontese che saprà estasiare i vostri ospiti.


    Per i più golosi portate in tavola un buon vitello tonnato, antipasto tipico della cucina piemontese e lombarda, che si prepara con il girello di fassone (una parte del vitello) che viene soffritto e, in seguito, lasciato cuocere per circa un paio d'ore. Questo pezzo di carne viene poi tagliato a fettine sottili e servito cosparso di salsa tonnata, una salsa spumosa preparata con tonno, acciughe, capperi, uova e limone. 

    Copyright foto: Sergii Koval /123RF
  • Girelle di sfoglia al pesto

    Le girelle di sfoglia al pesto possono essere servite se ci sono vegetariani a tavola.


    Le girelle di sfoglia al pesto sono un gran classico per l'aperitivo o l'antipasto  in ogni occasione, anche perché mettono d'accordo vegetariani e non. Allora perché non andare sul sicuro deliziando i nostri ospiti con questa delicata sfoglia ripiena di pesto

    Piccolo consiglio: se si servono dei rustici è bene abbinarli con un vino rosso delicato dal sapore secco e leggermente amaro come il Dolcetto D'Alba. 


    Copyright foto: margouillat /123RF
  • Calzoni ripieni di scarola

    I calzoni ripieni di scarola sono ottimi come antipasto.


    Altra preparazione di verdura (ma anche con acciughe) è quella dei calzoni ripieni di scarola
    Questi deliziosi panzarotti si preparano con farina, acqua, olio e aceto, il tutto mescolato insieme e fatto riposare per circa un o'ora. Per quel che riguarda il ripieno basta unire la scarola sbollentata con la mozzarella e le acciughe e riemprvi i calzoni una volta che la pasta sarà riposata. Decisamente un gioco da ragazzi per un antipasto di verdure goloso e fragrante. 

    Copyright foto: Iuliia Sverdlova /123RF

Vedi anche

Annunci Google

Nessun commento per il momento.