Dolci di Pasqua: tra gusto e tradizione

Marzia_Chiriatti
  • I dolci di Pasqua sono la parte più importante del pranzo dedicato a questa festività. Oltre al proverbiale uovo al cioccolato e alla classica colomba pasquale, ecco una tradizionale carrellata di dessert.

    I dolci pasquali più buoni e originali trasformeranno il pranzo di Pasqua in una vera festa.

    I dolci pasquali più buoni tipici della cucina nostrana che vi stiamo per presentare, daranno un’idea gustosissima per una festa gioiosa che annuncia anche l’arrivo dell’amata stagione: la primavera. Cìmentatevi nella preparazione di dessert dal gusto ricco e dal dolce sapore, senza mai rinunciare ad un tocco di innovazione durante il pranzo di Pasqua. Per una festa colorata, originale e ricca di manicaretti eccovi una lista esaustiva dei dessert più buoni da nord a sud Italia.
     
    Copyright Foto: Fotolia
  • Biscotti al cioccolato puro a Pasqua

    I biscotti al cioccolato puro vanno bene in qualsiasi occasione ma soprattutto a Pasqua dove il cioccolato è il vero protagonista.


    I biscotti al cioccolato puro sono dei dolcetti apprezzatissimi in tutte le occasioni. Ma visto che il cioccolato resta il protagonista indiscusso durante il periodo pasquale, potreste arricchire i vostri biscotti con decorazioni di coniglietti di pasta di zucchero da apporre sulla superficie di cioccolato. Un’esplosione di sapore e una delizia per gli occhi, non vi deluderanno.

    Copyright Foto: Fotolia
  • La torta di carote

    La torta di carote è un caratteristico dolce molto gustato durante il periodo pasquale.


    La torta di carote è di facile realizzazione e garantisce un gusto diverso e originale. La cannella, le noci e le carote si amalgano talmente bene che vi sembrerà di toccare il cielo con un dito. Da provare assolutamente come dolce pasquale, sarà una sorpresa sulla vostra tavola domenicale.

    Copyright Foto: Fotolia
  • Torta con cioccolato delle uova di Pasqua

    La torta con cioccolato delle uova di Pasqua è buona ed utile.


    Se a Natale sono i panettoni a militare per casa, anche a Pasqua ci ritroviamo sommersi da uova al cioccolato e la torta con cioccolato delle uova di Pasqua è un rimedio semplice - e molto efficace - per evitare ogni spreco. Il procedimento è semplicissimo: una base con farina di cocco e farina di mandorle che sarà ricoperta con una ganache preparata sostituendo alla cioccolata in tavoletta quella delle uova avanzate. Facile e utile!

    Copyright foto: Viktoriia Panchenko /123RF
  • La colomba al cioccolato

    La colomba è il tipico dolce pasquale, la versione al cioccolato è tutta da provare.


    La colomba è il simbolo della pace e il dolce tipico a lei legato si prepara e si consuma per festeggiare la  resurrezione di Gesù. La ricetta di questo dolcissimo dessert è avvolta dalla leggenda: pare proprio che questo pane dolce venisse offerto in segno di pace alla fine di una battaglia già in epoca longobarda, mentre un'altra storia racconta la vicenda di San Colombano che trasformò un sontuoso banchetto di volatili rosolati in candide colombe. La colomba si presta a numerosissime varianti, quella al cioccolato è certamente anche apprezzata dai più piccoli.

    Copyright Foto: Fotolia
  • Cuddura cull'ova

    La cuddura cull'ova proviene dalla cucina tradizionale siciliana ed è un dolce tipico del pranzo pasquale.


    Dal sud d'Italia e in particolare dalla Sicilia, la cuddura cull'ova è un dolce pasquale molto consumato durante il banchetto pasquale. Di derivazione ortodossa, il termine cuddura deriva dal greco antico e significa corona. Il buco al centro del dolce era praticato per poterlo meglio trasportare sul braccio di pastori o viandanti che si trascinavano stancamente durante i loro lunghi tragitti. Farina, acqua, lievito e sale sono gli ingredienti basici per questo dolce povero tratto dalla ricchissima eredità culinaria contadina.
    La ricetta richiede una lunga preparazione: innanzitutto mettete 600 grammi farina in un contenitore e amalgamatela bene con 200 grammi zucchero e con il lievito setacciato precedentemente, aggiungete anche 200 grammi di burro e grattuggiate una buccia di limone. Prima di impastare bene aggiungete anche 3 uova. Dovrete ottenere un impasto abbastanza morbido da poter modellare secondo la forma scelta da voi sulla carta da forno. Decorate a vostro piaceimento la cuddura e  posizionate un paio di uova dure sulla superficie e a questo punto spennellate il tutto con un uovo o con del latte prima di cuocerla in forno a 200° per 40 minuti.
  • Uova di Pasqua fatte in casa

    Le uova di Pasqua fatte in casa sono di facile preparazione grazie all'aiuto dell'apposito stampo.


    L'uovo di pasqua è il dolce obbligatorio sulle tavole pasquali italiane e in generale europee. Il significato religioso di questo dolce tipico è la risurrezione di Gesù dal sepolcro e, anche se il classico uovo di cioccolato è di recente tradizione, l'usanza di donare uova vere durante questo periodo risale al Medioevo. Se volete essere davvero originali armatevi di pazienza e di appositi stampini per realizzare nelle mura domestiche un uovo di pasqua artigianale. Così facendo potreste inserire voi stesse una sopresa originale per una persona speciale.

    La ricetta dell’uovo di cioccolato non è poi cosìcomplicata: dovrete sciogliere circa 500 gr di cioccolato (per i bimbi quellopiù indicato è quello al latte) in un pentolina a fuoco lento e versarlo nellostampino per uova. Una volta raffreddato potrete procedere alla sua decorazioneoppure lasciarlo liscio. A questo punto bisogna inserire tra le due metà lasorpresa che avete scelto e fate fondere leggermente su una placca da forno ledue metà in modo che si congiungino. Alla fine lasciar raffreddare l’uovo eincartatelo, se volete, con carta lucida, nastrini e merletti.

    Potrebbe interessarti: Come fare le uova di Pasqua: consigli e astuzie


    Copyright Foto: Fotolia
  • Pardulas

    Le pardulas sono squisiti dolcetti della cucina della Sardagna.


    Tipici della tradizione culinaria sarda del pariodo pasquale, le pardulas (o formagelle) sono dei deliziosi tortini farciti all'interno con ricotta e formaggio. Il sapore è delicato e gustoso e volendo si possono aggiungere anche degli aromi agli agrumi. Il formaggio, prodotto tipico dell'isola, e la base friabile delle pardulas fanno di questo dessert un successo anche sulla terra ferma.

    Copyright Foto: Fotolia
  • Casatiello dolce

    Anche nella versione dolce il casatiello napoletano conquista tutti col suo gusto.


    Dalla Campania, la versione dolce del casatiello s'impone con gusto sulla tavola domenicale di Pasqua. Il gusto, molto simile alla tradizionale colomba, è semplice all'interno mentre all'esterno uno spesso strato di glassa di pasta di zucchero lo rende veramente goloso e molto dolce. Il casatiello si consuma perfino nel lunedì di Pasquetta come dessert gustoso dopo un leggero pranzo a sacco durante le famose gite fuori porta.

    Copyright Foto: Fotolia
  • Coniglietti di pasta frolla

    Ingredienti semplici per simpatici biscottini pasquali.


    I coniglietti di pasta frolla sono un'idea originale e deliziosa da presentare alla fine del pranzo pasquale. Di facile e rapida realizzazione i coniglietti possono essere decorati con uvetta passa per realizzare gli occhi oppure, se volete essere ancora più golose, potreste aggiungere delle squisitissime gocce di cioccolato. La ricetta semplice e gli ingredienti economici vi faranno fare un figurone a tavola!

    Per la preparazione dei coniglietti di pasta frollabisogna innanzitutto preparare la pasta frolla e ritagliare i coniglietti congli appositi stampini. Infornare a 180° per circa 10 minuti. Realizzare gli occhi con del cioccolato, dei pezzettinidi zucchero, uvetta sultanina o come preferite.

  • Schiacciata di Pasqua

    La schiacciata di pasqua è un goloso pane dolce di origine toscana.


    Un'altra golosa ricetta è quella della schiacciata di Pasqua. Il tipico pane dolce che, insieme alla colomba, arricchisce la tavola dei cittadini toscani durante questa festa santa. Il suo procedimento è forse un po' complicato, a causa delle diverse lievitazioni che la pasta deve effettuare, ma lo sforzo sarà premiato da un gusto e un sapore unico.

    Copyright foto: Ivan Mateev /123RF
  • Pastiera napoletana

    La pastiera napoletana è un dolce consumato sia a Pasqua che a Natale.


    Se ci volgiamo alla tradizione partenopea, tra i dolci tipici consumati a Pasqua (e a Natale) ritroviamo la pastiera napoletana, una torta a base di pasta frolla farcita con ricotta e grano cotto nel latte. Questo dolce, servito generalmente a fine pasto o come dessert durante la tipica gita fuoriporta del lunedì di Pasquetta, può essere preparato secondo diverse variati: alcune ricette, infatti, prevendono il grano passato, l'impiego del riso al suo posto o l'aggiunta eventuale di crema pasticcera

    Copyright foto: Antonio Gravante /123RF

Vedi anche

Annunci Google

Nessun commento per il momento.