Accedi
Segnala

Crisi di coppia: come dirlo a lei [Risolto]

Creare un nuovo post nonsopportopiulamiaragazza!! - Ultima risposta 20 ago 2016 alle 11:37 da nonsopportopiulamiaragazza

Ciao a  tutte

ho bisogno di un parere femminile e allora ho deciso di scrivere in un forum popolato da ragazze

Da qualche mese ho maturato l'idea di lasciare la mia ragazza... purtroppo non sono più innamorato e mi sembra inutile continuare (anxi negli ultimi tempi la relazione mi pesa proprio tanto e faccio di tutto per inventare scuse e non vederla). Non so però come fare... mi spiego: La mia fidanzata è una ragazza debole con molti trascorsi pesanti nella sua vita, io mi sento oppresso da lei e vorrei restargli amico e dirgli che non sento di essere la persona giusta per lei.

Vorrei lasciarla ma ho paura che possa fare una pazzia... aiutatemi!

Altro... 
Utile
+3
plus moins

Purtroppo se sei sicuro di non amarla più non c'è molto da fare se non mettere le carte sul tavolo... coraggio, è successo a tutti! Qui puoi trovare qualche consiglio per rendere la cosa un po' meno dolorosa, per quanto possibile: 

http://magazinedelledonne.it/separazione/content/888436-come-lasciare-qualcuno-in-5-lezioni

Dai la tua opinione
Utile
+1
plus moins

Niente di personale ma vedo sempre molta ipocrisia in chi dice di non lasciare per non ferire (così come in chi si fa scudo con i bambini per evitare il divorzio). E poi chi lo dice che lei andrà in crisi? Magari è proprio questa situazione che la fa star male e ne uscirà liberata. L'ho visto capitare molte volte, soprattutto alle donne. 

Dai la tua opinione
Utile
+1
plus moins

Certo che non le mandate a dire. Non vi passa per la mente che io non sia solo un pavido viziato ragazzino, che sia effettivamente preoccupato per lei e lei possa davvero commettere una sciocchezza (non sarebbe nemmeno la prima volta)?

Brunetta84 26Posti giovedì 28 luglio 2016Data di registrazione martedì 11 luglio 2017 Ultimo intervento nonsopportopiulamiaragazza - 16 ago 2016 alle 11:01

Non te la prendere. E' normale che la prima reazione di tutte sia stata quella di mettersi nei panni di lei, non credi? La maggioranza delle donne purtroppo ha avuto un ex che ha trascinato la relazione facendo finta di nulla anche se non era più convinto.... non è bello, fidati.
Non che tu sia così. Quindi trova il modo più delicato possibile per farlo... ma diglielo! Un po' di dramma purtroppo non si può evitare, alla fine di una storia lunga.
Facci sapere come è andata!

Rispondi
nonsopportopiulamiaragazza 19Posti giovedì 28 luglio 2016Data di registrazione venerdì 3 febbraio 2017 Ultimo intervento nonsopportopiulamiaragazza - 20 ago 2016 alle 11:37

Grazie brunetta! Vi tengo aggiornati!

Rispondi
Dai la tua opinione
Utile
+0
plus moins

Ciao

capisco che se la vostra storia dura da tanti anni è difficile trovare il momento e le parole giuste per troncare...specie se hai di fronte una ragazza fragile...

devi però affrontare la cosa con onestà e chiarezza senza trascinare ulteriormente la relazione...non è giusto nè per te nè per lei... non credi?

Alice99! 20Posti giovedì 28 luglio 2016Data di registrazione mercoledì 28 settembre 2016 Ultimo intervento brunetta84! - 8 ago 2016 alle 19:21
Io invece ho paura che tu usi il fatto che la tua ragazza è fragile per non deciderti a mollarla. E poi scusa, tutto ma "restare amici" non se po' sentì! Anzi, è il modo migliore per farle del male. Deciso, netto e poi sparisci. Amici 'sta cippa.
Rispondi
nonsopportopiulamiaragazza 19Posti giovedì 28 luglio 2016Data di registrazione venerdì 3 febbraio 2017 Ultimo intervento - 8 ago 2016 alle 19:52

Menomale che ci sei tu che hai capito tutto. Ha sofferto di depressione. Ha la famiglia lontana. Se la mollo, sparisco e lei si butta da un ponte che faccio?

Rispondi
Alice99! 20Posti giovedì 28 luglio 2016Data di registrazione mercoledì 28 settembre 2016 Ultimo intervento - 10 ago 2016 alle 12:44

Abbi pazienza, ma se non la puoi lasciare perché se no si butta da un ponte è un ricatto bello e buono e di sicuro non fa che peggiorare la sua situazione. Anche io sarei depressa se il mio ragazzo stesse con me solo per pietà.  
Se hai davvero così paura di questa cosa perché non chiedi consiglio a uno psicologo?

Rispondi
Lauretta20 30Posti giovedì 28 luglio 2016Data di registrazione giovedì 2 febbraio 2017 Ultimo intervento brunetta84! - 10 ago 2016 alle 15:05
Sono d'accordo con Alice, se hai deciso che non puoi più sopportare oltre mai hai FONDATO motivo che lei possa fare qualche sciocchezza, parlane con uno specialista, prima. O meglio ancora con il suo psicologo, se sai chi è. Rimanere amici, anche secondo me, soprattutto in questi casi è fuori discussione...
Rispondi
nonsopportopiulamiaragazza 19Posti giovedì 28 luglio 2016Data di registrazione venerdì 3 febbraio 2017 Ultimo intervento brunetta84! - 10 ago 2016 alle 15:27

Grazie, questo è un consiglio a cui davvero non avevo pensato. Però lei non è più seguita da uno psicologo, non saprei a chi rivolgermi. Soprattutto senza svenarmi, visto che non tanti soldi..

Rispondi
Lauretta20 30Posti giovedì 28 luglio 2016Data di registrazione giovedì 2 febbraio 2017 Ultimo intervento brunetta84! - 16 ago 2016 alle 11:07

Caspita, come è senza psicologo?! E investili tu 'sti cento euro. Oppure vai a un consultorio. Chiama il telefono amico e fatti passare qualcuno, piuttosto.

Rispondi
nonsopportopiulamiaragazza 19Posti giovedì 28 luglio 2016Data di registrazione venerdì 3 febbraio 2017 Ultimo intervento brunetta84! - 20 ago 2016 alle 11:37

E ma infatti sono qua a chiedere consiglio, no? Il consultorio l'ho già chiamato ma c'è lista d'attesa. Sto aspettando che mi richiamino.

Rispondi
Dai la tua opinione
Utile
+0
plus moins

Scusa se faccio la vecchia zia, non so quanti anni hai ma mi sembra tu sia abbastanza giovane. Le donne si accorgono sempre se qualcosa non va e sicuramente anche lei, se la crisi è così profonda, ha già "captato", anche se magari fa finta di nulla. perché non vi mettete a un tavolo e ne parlate con calma?
E poi, tu sei sicuro di volarla lasciare o potresti cambiare idea se qualcosa si aggiustasse? O magari c'è già un'altra alle porte e hai il piede in due scarpe? Perché in base alle risposte, approccio e tempistiche cambiano molto...

nonsopportopiulamiaragazza 19Posti giovedì 28 luglio 2016Data di registrazione venerdì 3 febbraio 2017 Ultimo intervento mammagiulia - 10 ago 2016 alle 15:30

Io 23, lei 22.. siamo assieme da quasi quattro anni e lei si è appoggiata sempre più su di me, anche in seguito ai numerosi problemi in famiglia che ha avuto. No non esco con nessun'altra anche se una ce mi piace in effetti c'è. Non potrei mai iniziarci ad uscire stando ancora con la mia attuale ragazza... ma da quando è comparsa quest'altra devo dire che sono diventato ancora più insofferente.

Rispondi
Dai la tua opinione
Utile
+0
plus moins

Il mio ex storico ci ha messo quasi due anni a lasciarmi perché non voleva essere "indelicato". Però, guarda un po', darmi buca per uscire con gli amici, negarsi al telefono e rispondermi a monosillabi non lo considerava indelicato... e quello mi ha fatto male più di tutto il resto. Quando poi me l'ha detto a mo' di giustificazione l'avrei preso a pugni... non fare così, ti prego.

Lei soffrirà, certo. Mica può evitare di farlo per non far venire i sensi di colpa a te. Ma a quel punto non sarà può affar tuo.  E, ti prego, non tornare indietro, non lasciare spiragli e soprattutto non chiamarla per sentire come sta (e lavarti la coscienza). Scopri di aver fatto un errore e che ti manca e vorresti provarci di nuovo (come il mio ex)? Pazienza, ormai è andata, tanto quando ci si molla, hai voglia a ricucire. Taglia tutto e il prima possibile. Rispettala.

Dai la tua opinione

Un utente registrato ottiene più risposte rispetto ad uno anonimo.

Un utente registrato ha un seguito (follow-up) dettagliato di tutte le sue domande.

Un utente registrato ha accesso a delle opzioni aggiuntive.

Non sei ancora un membro?

Registrati, richiede meno di un minuto ed è gratis!